A- A+
Sport
"Chi non salta bianconero": tradimento di Paulo Sousa alla Juventus

Lo scudetto con la Juventus di Marcello Lippi (una cavalcata entusiasmamente guidata da Vialli-Del Piero-Ravanelli) lo aveva consacrato juventino a vita alla luce di una serie di prestazioni entusiasmenti alla guida del centrocampo: Paulo Sousa 'alla Pirlo', ma durò poco. E' rimasto solo due stagioni e poi ha preso altre vie calcistiche (Borussia Dortmund, Inter e Parma tra le altre).

E oggi da mister, dopo una lunga gavetta, ha la grande occasione alla guida di una delle nemiche storiche dei bianconeri: la Fiorentina. Accolto con diffidenza da parte del pubblico viola proprio per il suo passato alla Juventus, ora eccolo che segue il ritmo dei tifosi - sul palco della presentazione della squadra in partenza per il ritiro - al coro di "chi non salta bianconero è"

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bianconeropaulo sousajuventusfiorentina
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana

Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.