A- A+
Sport
Cristiano Ronaldo dal Real Madrid al Psg, un'operazione da 300 milioni

Fuori Ibrahimovic (direzione Milan, liberandosi così di un ingaggio pesantissimo) e dentro Cristiano Ronaldo: ecco la mossa del Paris Saint Germain che può sconvolgere il calciomercato estivo 2015. Già in passato il club francese aveva pensato a CR7, ora i tempi dell'offensiva sembrano davvero essere maturi.

Un'operazione colossale: 125 milioni per il cartellino del giocatore. Sarebbe il trasferimento più costoso della storia e questa volta il Real Madrid dei colpi galattici si troverebbe nella situazione della società che vende, non che compra. Comprendendo l'ingaggio l'affare può arrivare sino a quota 300 milioni di euro.

Il vero scoglio da superare è legato al solito fair play finanziario dell'Uefa  che impedirebbe al momento alla squadra dello sceicco di portare a termine un’operazione di questo livello. Da qui le voci che portano a un rinvio di un anno all'operazione. Il PSG però sta cercando da subito dellle formule per aggirare i vincoli di bilancio imposti dall’Uefa e portare Cristiano Ronaldo in Francia già in questa stagione.

Tags:
cristiano ronaldoreal madridpsg
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”

Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.