A- A+
Sport
Djokovic in lacrime, Medvedev lo consola. Ma ora è quasi il nuovo n°1 Atp
Novak Djokovic - Daniil Medvedev (foto Lapresse)

Djokovic in lacrime: ko contro Medvedev allo Us Open. Addio Grande Slam

Djokovic vede sfumare il sogno di conquistare i 4 tornei dello Slam nello stesso anno (non accade dal 1969 quando fu Rod Laver a compiere l'impresa): Nole, in lacrime a fine match, si ferma a un metro dal traguardo. La finale dello Us Open 2021 è dominata dal russo Daniil Medvedev, che vince il suo primo Major (nel 2019 aveva perso proprio a Flushing Meadows contro Rafa Nadal dopo 5 set bellissimi) e si avvicina a Novak nel ranking Atp. Djokovic deve anche rinunciare a un secondo sogno: quello di staccare Federer e Nadal nei titoli Slam vinti: i tre fenomeni restano tutti assieme al comando con 20 trionfi.

MEDVEDEV SI AVVICINA A DJOKOVIC NEL RANKING ATP. BERRETTINI NUMERO 7

Gli Us Open hanno portato a diverse novità nella classifica Atp, nonostante la delusione per il ko in finale, Novak Djokovic resta n.1 del mondo anche se il suo vantaggio sul russo Daniil Medvedev, trionfatore sul cemento newyorkese, si avvicina al campione serbo nella graduatoria mondiale. Terza piazza per il greco Stefanos Tsitsipas, quarto il tedesco Alexander Zverev.

RANKING ATP

1 SRB Novak Djokovic 12133
2 RUS Daniil Medvedev 10780
3 GRE Stefanos Tsitsipas 8350
4 GER Alexander Zverev 7760
5 RUS Andrey Rublev 6130
6 ESP Rafael Nadal 5815
7 ITA Matteo Berrettini 5173
8 AUT Dominic Thiem 4995
9 SUI Roger Federer 3765
10 NOR Casper Ruud  3440

Quinto posto per il russo Andrey Rublev, seguito dallo spagnolo Rafael Nadal e da Matteo Berrettini n.7 del mondo e best ranking. Ottava piazza per  l'austriaco Dominic Thiem, nono lo svizzero Roger Federer, chiude la top ten il norvegese Casper Ruud. Sono nove i tennisti italiani nella top-100.

Alle spalle di Berrettini c'è Jannik Sinner, n.14 e best ranking, Lorenzo Sonego è 24esimo, 32esimo Fabio Fognini con Lorenzo Musetti n.57. Alla posizione n.66 c'è Gianluca Mager, 84 Marco Cecchinato, 88esimo Andreas Seppi, chiude Stefano Travaglia 99esimo.

MEDVEDEV CONSOLA DJOKOVIC, 'SEI IL MIGLIORE DI SEMPRE'

"Sappiamo cosa c'era in palio, mi dispiace per Nole. Quello che hai fatto quest'anno e in carriera resta. Non l'ho mai detto a nessuno, ma per me sei il migliore di sempre". Sono le parole di stima rivolte a Djokovic dal russo Daniil Medvedev che batte il n.1 del mondo 6-4, 6-4, 6-4 nella finale degli Us Open conquistando il suo primo major in carriera. "Voglio ringraziare il mio team, le persone che non sono qui e stanno guardando, i miei genitori, le mie sorelle, i miei amici. Mi avete aiutato in questo lunghissimo viaggio che mi ha portato a vincere uno Slam. Voglio ringraziare anche il pubblico. Oggi, è comprensibile, la maggior parte era per Djokovic. Mi avete aiutato fino a oggi, grazie", prosegue il campione di Flushing Meadows.

DJOKOVIC LACRIME, 'COMPLIMENTI A MEDVEDEV, HA MERITATO DI VINCERE'

"Parto dicendo complimenti a Daniil, che ha giocato una splendida partita e uno splendido torneo. Se c'era qualcuno che meritava uno Slam in questo momento, sei tu. Complimenti al tuo team, ti auguro tanti altri Slam e sono sicuro che sarai di nuovo su questo palco in futuro". Novak Djokovic, in lacrime dopo la cocente delusione per il ko nella finale degli Us Open che non gli permette di realizzare il Grande Slam, fa i complimenti al suo rivale Daniil Medvedev al termine della finalissima sul cemento newyorkese vinta in 3 set dal tennista russo. E rivolgendosi al pubblico aggiunge. "Stavo pensando prima della partita a cosa avrei detto, se avessi vinto e se avessi perso. Oggi mi avete reso felice, mi avete fatto sentire speciale su un campo da TENNIS. Avete toccato il mio cuore, non mi ero mai sentito così a New York. Vi voglio bene, ci rivediamo presto".

US OPEN A MEDVEDEV, SFUMA IL SOGNO GRANDE SLAM DI DJOKOVIC

Sfuma il sogno del Grande Slam per Novak Djokovic, il 're' degli Us Open è il russo Daniil Medvedev che batte il n.1 del mondo 6-4, 6-4, 6-4 dopo poco più di due ore e 17 minuti di gioco, conquistando il suo primo major. Medvedev, 25enne moscovita, rinvia il sogno di Djokovic a caccia del 21esimo titolo dello Slam lasciando il serbo a quota 20 così come Roger Federer e Rafa Nadal.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    djokovicmedvedevmedvedev djokovicdaniil medvedev
    in evidenza
    Diversity&Inclusion, l'impegno di FS Italiane per le pari opportunità

    Corporate - Il giornale delle imprese

    Diversity&Inclusion, l'impegno di FS Italiane per le pari opportunità

    i più visti
    in vetrina
    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


    casa, immobiliare
    motori
    Volkswagen ID.5 e ID.5 GTX, il SUV coupé 100% elettrico arriva in Italia

    Volkswagen ID.5 e ID.5 GTX, il SUV coupé 100% elettrico arriva in Italia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.