A- A+
Sport
Donnarumma choc: c'è il Barcellona per il baby portiere del Milan

INTER, MANCINI PUNTA IL NUOVO DROGBA

Il Barcellona segue Gigio Donnarumma. Lo fa sapere il quotidiano (madrileno) As, spiegando che i catalani hanno messo anche il 16enne portiere del Milan nella loro lista sui migliori talenti giovani del calcio mondiale. Tra poche settimane infatti scadrà la squalifica della Fifa e il club campione d'Europa non vuole farsi cogliere impreparato. Il giovane erede di Buffon in nazionale (o così dicono molti addetti ai lavori) chiaramente è comunque un nome di prospettiva, non certo un obiettivo del mercato di gennaio. Però intanto la macchina blaugrana è in moto e questo rischia di diventare un tormentone logorante (per il mondo Milan) da qui ai prossimi mesi.

In via Aldo Rossi poi è ovvio che ci penseranno non una, ma mille volte prima di privarsi di un giocatore che considerano il portiere rossonero dei prossimi 20 anni. Solo una super-offerta, di quelle 'indecenti' potrebbero mettere in forse le certezze di Silvio Berlusconi sul futuro di Donnarumma. E qui vengono alla mente le parole pronunciate di recente dal suo procuratore, Mino Raiola: "Lo paragono a un Modigliani. Vale 170 milioni. Ha un grande avvenire, è un ragazzo straordinario e si fa ben volere da tutti. È già un piccolo campione, ma potrà diventare un grande campione"

Tags:
donnarummabarcellonamilanraiola
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.