A- A+
Sport
eto'o modificato 5

Niente da fare per l'Inter, Samuel Eto'o ha scelto il Chelsea.

Lo scrive 'The Times', spiegando che l'attaccante camerunese, in uscita dall'Anzhi Makhachkala, e' pronto a rifiutare un contratto piu' lungo (biennale contro annuale) come quello proposto dal club di Massimo Moratti, dove ha vinto la Champions League nel 2010, per riabbracciare Jose' Mourinho, il tecnico del Triplete nerazzurro tornato a Stamford Bridge.

A Eto'o (fotografato nelle scorse ore a Milano mentre girava con la sua bicicletta nerazzurra), spiega l'autorevole quotidiano britannico, il Chelsea ha proposto un anno di contratto (l'Inter due) ma "e' convinto di poterne strappare uno piu' lungo e crede di poter giocare ancora ad alti livelli per altri tre anni". Roman Abramovich e' pronto a spendere 5 milioni di sterline per il 32enne attaccante africano, anche perche', stando al 'Daily Mirror', il Manchester United ha detto di nuovo no all'offerta di 40 milioni di sterline per Wayne Rooney (nelle scorse ore si era anche parlato dello spagnolo Mata, assist man dell'ultima Premier League, incluso nell'affare). Anzi, sempre secondo il tabloid britannico, David Moyes starebbe passando al contrattacco chiedendo ai Blues il difensore brasiliano David Luiz: pronti 30 milioni di sterline, mentre dalla Spagna (fonte 'AS') fanno sapere che il manager dei Red Devils sarebbe sul punto di offrire 50 milioni di euro al Real Madrid per avere Mesut Oezil.

Tags:
eto'ochelseaintercalciomercato
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator: design autenticamente Jeep

Gladiator: design autenticamente Jeep


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.