A- A+
Sport
Germania, schiaffo a Orban: contro l'Ungheria sfoggerà l'arcobaleno LGBTQ+
Manuel Neuer, capitano della Germania, indossa una fascia con i colori del Rainbow

Gli intrecci tra calcio e politica sono sempre molto fitti e questi campionati europei non fanno eccezione.

Dopo le polemiche per la maglia dell'Ucraina con riferimenti alla Crimea e quelle per l'inginocchiamento in omaggio al "Black Lives Matter", che contro il Galles ha visto l'adesione di sola mezza nazionale italiana, la questione dei diritti LGBTQ+ investe l'imminente sfida tra Germania e Ungheria.

La federcalcio tedesca ha infatti chiesto alla Uefa il permesso di utilizzare la facciata cangiante dell'Allianz Arena di Monaco di Baviera, sede della partita, per mettere in mostra i colori dell'arcobaleno.

La mossa è un chiaro messaggio al premier ungherese Orbán e alla controversa legge contro i temi LGBT+ nelle scuole approvata qualche giorno fa: la norma nei fatti paragona l’omosessualità alla pedofilia e impedirà di affrontare temi legati all’omosessualità e alla transessualità in contesti pubblici frequentati dai minori.

La presa di posizione della federcalcio tedesca fa seguito alla scelta del portiere Manuel Neuer, che come fascia di capitano indossa una striscia di stoffa che riproduce il rainbow, simbolo della lotta contro le discriminazioni.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    germaniaungheriaeuropeineuerorbanlgbtq+arcobalenoallianz arena monaco di baviera
    in evidenza
    Milan-Spezia, Codacons insiste "Va ripetuta per due ragioni..."

    La richiesta alla Figc

    Milan-Spezia, Codacons insiste
    "Va ripetuta per due ragioni..."

    i più visti
    in vetrina
    Meteo, inverno si sveglia: neve aria fredda dalla Russia entro il weekend

    Meteo, inverno si sveglia: neve aria fredda dalla Russia entro il weekend


    casa, immobiliare
    motori
    Porsche svela la nuova Taycan Sport Turismo

    Porsche svela la nuova Taycan Sport Turismo


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.