A- A+
Sport
Glasgow: bomba incendiaria a casa dell'a.d. del Celtic

Peter Lawwell, amministratore delegato del Celtic Glasgow, ha subito un grave attentato nel corso della notte tra martedì e mercoledì. Una bomba a base di benzina è stata lanciata contro la sua auto, parcheggiata nel vialetto interno alla propria abitazione, e solo l’intervento dei pompieri ha impedito che l’incendio avesse conseguenze estreme.

Nessuno è rimasto ferito a causa dell’attentato, anche se la famiglia di Lawwell è comprensibilmente sconvolta dall’accaduto, come dichiarato da una nota ufficiale del club scozzese che tuttavia non fornisce alcun elemento interpretativo sulla vicenda, oggetto di un’indagine da parte della polizia.

La stagione del Celtic non è stata eccezionale, visto che dopo nove titoli nazionali consecutivi l’assalto al decimo è fallito, a beneficio degli odiati “cugini” dei Rangers.

Oltretutto, nei giorni scorsi c’è stata tensione relativamente all’addio del capitano Scott Brown: il club biancoverde ha aperto le porte dello stadio ai tifosi, nonostante le restrizioni per il Covid, affinché essi esponessero striscioni per salutare il giocatore, ma i fans hanno invece addobbato lo stadio con bandiere della palestina, facendo arrabbiare la società.

Tuttavia, al momento non sono noti elementi che possano indurre a seguire questa o altre piste.

Commenti
    Tags:
    celtic glasgowbombapeter lawwell
    Loading...
    in evidenza
    Wanda Nara, giungla "bollente" Foto che lasciano a bocca aperta

    Lady Icardi da sogno

    Wanda Nara, giungla "bollente"
    Foto che lasciano a bocca aperta

    i più visti
    in vetrina
    Meteo, c'è la data. Temporali e fresco tornano. Ecco quando

    Meteo, c'è la data. Temporali e fresco tornano. Ecco quando


    casa, immobiliare
    motori
    Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

    Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.