A- A+
Sport
Inter, arriva la cessione con plusvalenza. Mentre Miranda...
Foto da Instagram dell'Inter

"Torna a Basilea, dove ha iniziato la propria carriera. Bentornato Zdravko Kuzmanovic". Con questo tweet, il Basilea ha ufficializzato l'ingaggio del centrocampista serbo, che lascia dunque l'Inter (e l'Italia in cui era arrivato nel 2007, salvo la parentesi allo Stoccarda) e firma un quinquennale con il club svizzero.

Ai nerazzurri, per il cartellino del giocatore, dalla Svizzera dovrebbero arrivare 2 milioni di euro piu' eventuali bonus. Era stato pagato circa 700mila euro e quindi sarà una buona plusvalenza per le casse della società guidata da Thohir.

Intanto queste sono le prime ore milanesi per Joao Miranda. Il difensore brasiliano, dopo l'eliminazione della Selecao dalla Coppa America, e' sbarcato all'ombra della Madonnina per effettuare le visite mediche di rito e firmare il contratto per diventare ufficialmente un giocatore nerazzurro (triennale da 2,5 milioni di euro a stagione). Miranda arriva dall'Atletico Madrid in prestito per 3 milioni di euro, con un riscatto obbligatorio fissato a 9,5 milioni, più 2 di eventuali bonus.

"Sono molto felice di essere all'Inter, perché ho parlato con Simeone e mi ha detto che è un grande club - ha spiegato Miranda -. Il mio obiettivo era cercare una nuova sfida e l'Inter lo è, oltre ad essere una grande squadra. Credo proprio che sarà una grande stagione".
 

Tags:
intercessioneplusvalenzakuzmanovicmiranda
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.