A- A+
Sport
Inter, la Primavera conquista il Viareggio. Mancini esulta

Ennesimo successo della "cantera" nerazzurra. La Primavera dell'Inter si aggiudica la 67esima edizione della Viareggio Cup, la settima nella storia nerazzurra. Nella finale giocata a Pisa, sotto gli occhi di Mancini e Ausilio, l'Inter supera il Verona 2-1: vantaggio di Bonazzoli, pareggio di Cappelluzzo e gol vittoria di Gyamfi a due minuti dal 90'.

L'attaccante dell'Inter Federico Bonazzoli e' stato eletto all'unanimita' "Golden Boy" della 67a Viareggio Cup. Bonazzoli inoltre ha vinto pure il titolo di capocannoniere del torneo con 5 reti, premio condiviso col giocatore del Palermo Accursio Bentivegna. Il titolo di miglior portiere della competizione e' andato a Pierluigi Gollini dell'Hellas Verona mentre il portiere di riserva dell'Inter Marco Pissardo ha ricevuto il premio in qualita' di giocatore piu' giovane della finale essendo nato l'8 gennaio 1998. Riconoscimenti infine per i due allenatori finalisti, Stefano Vecchi dell'Inter (premiato col "Trofeo credito sportivo" dal commissario straordinario dell'Istituto per il Credito Sportivo Paolo D'Alessio) e Massimo Pavanel del Verona.

"Abbiamo fatto passi in avanti nell'ultimo periodo, ma ci vuole tempo per dire se siamo ripartiti. Anche quando abbiamo perso tre partite li avevamo fatti, ora pero' ci sono anche i risultati. Speriamo pero' che qualcosa sia cambiato anche se servira' ancora del tempo e tanto lavoro. Felipe? Adesso vediamo. Abbiamo il Celtic questa settimana e siamo maggiormente concentrati sulla sfida con gli scozzesi". Cosi' il tecnico dell'Inter, Roberto Mancini, oggi sugli spalti dello stadio 'Arena Garibaldi' di Pisa per assistere alla finale della 'Viareggio cup 2015' fra Inter e Verona.

Tags:
interprimaveraviareggiomancinibonazzoli
in evidenza
"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

Affari al Festival dell'Economia

"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli

Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.