A- A+
Inter News
Lukaku dopo Inter-Milan: "C'è un nuovo re in città"
LUKAKU (foto Lapresse)

Lukaku dopo Inter-Milan: "C'è un nuovo re in città"

"C'è un nuovo re in città". Festeggia così sui socia la vittoria nel derby l'attaccante dell'Inter Romelu Lukaku autore della quarta marcatura dei nerazzurri che hanno battuto in rimonta il Milan 4-2. Il nazionale belga posta una foto con l'esultanza dopo il gol con la sua maglia messa sopra la bandierina del corner e alzata come uno scettro in segno di vittoria.

INTER-MILAN 4-2, LUKAKU: "NEL SECONDO TEMPO SI E' VISTA LA MENTALITA' DELL'INTER"

"Il primo tempo e' stato molto difficile, abbiamo creato una sola occasione. Nel secondo tempo, invece, tutte le persone in questo stadio hanno visto la mentalita' dell'Inter, quella di non mollare fino alla fine". Queste le parole di Romelu Lukaku nel post partita di Inter-Milan 4-2, derby valevole per il posticipo della ventitreesima giornata del campionato di Serie A. Con quattro gol nella ripresa, i nerazzurri ribaltano il derby di Milano e agganciano la Juventus al comando della classifica. "Nel secondo tempo siamo andati molto meglio, nel primo abbiamo lasciato troppo spazio. Complimenti al Milan che ha giocato bene ma la nostra squadra ha giocato con grande intensita' e abbiamo fatto quattro gol, sono davvero felice per questa vittoria", ha commentato Lukaku, quest'oggi a segno nel 4-2, ai microfoni di Sky. Infine il belga conclude: "La cosa piu' importante per me e' lavorare per la squadra e aiutarla a vincere, sono molto contento e la testa va al Napoli per la settimana prossima. Tutto questo e' grazie ai miei compagni, allo staff e al mio allenatore".

INTER, JUVENTUS E LAZIO: 3 SQUADRE PER LO SCUDETTO IN UN PUNTO. NON SUCCEDEVA DA 22 ANNI

Tre squadre racchiuse in un solo punto. E' una corsa serrata in vetta al campionato di Serie A dopo i verdetti della 23esima giornata, una lotta che vede anche la Lazio protagonista assieme a Juventus e Inter, stesso copione visto nella stagione 1997/98 quando c'erano anche i biancocelesti a combattere per il titolo assieme a Juventus e Inter, in quella stagione fu decisivo il colpo bianconero all'Olimpico. Era il tramonto degli anni '90, era ancora il tempo delle sette sorelle. Delle quali faceva parte anche la Lazio di Sergio Cragnotti, arrivata nel 1997/98 a sognare uno scudetto che, dopo la rimonta subita dal Milan nella stagione successiva, avrebbe conquistato contro ogni pronostico due anni più tardi. Storia di 22 anni fa. Anche in quel campionato furono Juventus, Inter e Lazio a darsi battaglia per il primo posto. La Lazio entra definitivamente in corsa il 22 febbraio del 1998, superando l'Inter con un netto 3-0 e agganciandola al secondo posto, a -4 dalla formazione di Lippi capolista.

La Juventus in realtà resta saldamente al primo posto ma i pareggi con Udinese, Napoli e Parma ne rallentano la corsa dando linfa alle ambizioni delle inseguitrici. E a un certo punto, a fine marzo, tutte e tre si ritrovano racchiuse in un solo punto: Juve prima, Lazio e Inter a -1. Con alle porte lo scontro diretto dell'Olimpico tra biancocelesti e bianconeri. Un pezzo di scudetto, prima che il celeberrimo Juventus-Inter dello scontro Iuliano-Ronaldo metta una pietra definitiva sul torneo, si decide in pratica in quel Lazio-Inter. 5 aprile 1998: un colpo di testa di Pippo Inzaghi regala i tre punti alla Juve che infligge un colpo ferale alle ambizioni della Lazio. Corsi e ricorsi storici e domenica all'Olimpico c'è Lazio-Inter.

Loading...
Commenti
    Tags:
    lukakulukaku derbylukaku interlukaku inter milan
    Loading...
    in evidenza
    Serena Enardu out. Liti durissime Tre nuove sensuali concorrenti

    Grande Fratello Vip 4 news

    Serena Enardu out. Liti durissime
    Tre nuove sensuali concorrenti

    i più visti
    in vetrina
    Wanda Nara replica al padre: "Difende Maxi Lopez e mi attacca perché..."

    Wanda Nara replica al padre: "Difende Maxi Lopez e mi attacca perché..."


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Pininfarina festeggia 90 anni mantenendo il suo dna di eccellenza e innovazione

    Pininfarina festeggia 90 anni mantenendo il suo dna di eccellenza e innovazione


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.