A- A+
Sport
Inzaghi confermato al Milan per una settimana. Decisione paradossale

Filippo Inzaghi è stato confermato tecnico del Milan, ma solo fino a lunedì prossimo... Una decisione paradossale, in linea con quelle più incomprensibili e sconcertanti, prese spesso dalla politica, e non molto dignitosa per il giovane tecnico del Milan. Infatti, battendo, lunedì, i rossoneri, l'attuale, molto bravo, allenatore della Fiorentina, don Vincenzino Montella,  dimostrerebbe a Silvio Berlusconi di avere il "quid" che, secondo l'ex premier, mancherebbe a Inzaghi, così come al ministro Angelino Alfano, ex dirigente di Forza Italia. E Montella diventerebbe il primo e più quotato candidato alla successione di Pippo, la prossima stagione.

E Inzaghi cosa avrebbe ottenuto? Solo una settimana di proroga del suo traballante incarico. Non sarebbero più dignitose le dimissioni di una cacciata e di una sostituzione con un... Brocchi qualunque?

Pietro Mancini
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
inzaghimilanbrocchimontella
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design

Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.