A- A+
Sport
Italia, Pellè gol all'Inghilterra e... "le polemiche? Caricano Conte"

Un gol all'Inghilterra lui che gioca in Premier League: doppia soddisfazione per Graziano Pellè nell'1-1 della nazionale azzurra allo Juventus Stadium"In Bulgaria non ho giocato ma ogni partita fa storia a se', Conte fa le sue scelte e io sono contento per questa rete", spiega l'attaccante del Southampton. "Chi gioca meno ha voglia di dimostrare, ho giocato e segnato con Malta e poi con Eder ho gia' giocato alla Samp, con lui mi trovo bene, abbiamo caratteristiche differenti e quando siamo insieme facciamo bene".

Conte gli ha fatto i complimenti: "Mi ha fatto piacere segnare e avere un'altra opportunita', volevo fare anche un altro gol, dovevo essere piu' freddo e angolarla, ma abbiamo fatto delle belle giocate, il mister e' contento e attorno alla squadra c'e' un bel clima". Peccato solo che il suo gol del momentaneo vantaggio è valso per il pareggio: "L'Inghilterra e' stata brava a crederci fino alla fine".

Pellè torna sulle polemiche che hanno tormentato il ritiro azzuro nei giorni scorsi dopo l'infortunio di Marchisio: "Io vengo da un altro calcio. Mi dispiace quando intorno alla Nazionale ci sono certe cose. E' sempre cosi' in Italia, siamo abituati alla polemica ma questo non ci tocca, il mister e' abituato a lavorare, mi dispiace che intorno a noi ci siano queste polemiche ma a lui lo caricano e noi ci carichiamo altrettanto". Quanto a un suo possibile ritorno in Italia, prende tempo: "Un giorno il campionato italiano tornera' a essere quello di una volta se fai stadi nuovi come quello della Juventus. L'Italia e' sempre una bella nazione, cosa accadra' in futuro non si sa".

Tags:
pellèitaliainghilterraconte
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»

Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.