A- A+
Sport
Italia-Turchia, Immobile-Berardi gol contro... Erdogan e pro-ripresa del Paese
Ciro Immobile (Lapresse)

Come, a Italia 90, la Nazionale di Vicini (si chiamava Azeglio: con la g, Sindaca Raggi), quella di Roberto Mancini ha regalato la prima notte  magica agli italiani, rifilando tre goal ai turchi. Una squadra “bella e vincente”, come l’ha definita il Corriere della Sea, attesa alla conferma, mercoledì, contro la più “tosta”Svizzera.

Nella batosta, rifilata ai turchi di Erdogan, che attaccò Draghi, spiccano due note positive, utili anche fuori dallo sport :

1) È molto importante affrontare le sfide, quella negli stadi  e la ripartenza dell’Italia post-pandemia, facendo gruppo, come Barella e c.in campo e in panchina il c.t. Mancini, con cui collaborano Vialli e gli ex compagni della mitica Sampdoria di Mantovani e Boskov.

2) I goal e la fantasia di due napoletani, Insigne e Immobile, e del calabrese Berardi dimostrano che anche i giovani del Mezzogiorno, impegnandosi e archiviando le lamentele contro tutti, possono aiutare le regioni del Sud a risollevarsi e a contribuire alla “remontada” del nostro bel Paese.

Commenti
    Tags:
    italia turchiaeuro 2020erdoganerdogan draghi




    in evidenza
    Affari in Rete

    Politica

    Affari in Rete

    
    in vetrina
    Sorpresa a Sky: Federica Masolin lascia la Formula 1

    Sorpresa a Sky: Federica Masolin lascia la Formula 1


    motori
    Stellantis rinnova l'Impegno per la mobilità sostenibile a Torino

    Stellantis rinnova l'Impegno per la mobilità sostenibile a Torino

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.