A- A+
Sport
Jules Bianchi, la Fia ritira il numero 17 scelto dal francese

Jean Todt, presidente della Federazione Internazionale dell'Automobile (Fia) ha annunciato che il numero 17 verra' ritirato dal Mondiale di Formula Uno in onore di Jules Bianchi. Visto che i numeri con il quale correre sono ora scelti personalmente da ogni pilota, la Fia ritiene che sia un gesto appropriato ritirare il numero 17 di Jules Bianchi. Di conseguenza, questo numero non puo' piu' essere utilizzato per un monoposto che gareggera' in F.1.

Domenicali,per Bianchi avevamo pianificato salto alla Ferrari - "Jules era sempre a Maranello, tutti i giorni veniva in fabbrica per crescere e per coltivare il sogno di guidare la Ferrari. La nostra idea era che, dopo la Marussia, andasse in un altro team per crescere ed essere pronto per il grande salto. Questo e' quanto avevamo pianificato qualche anno fa. Ma purtroppo il destino ce l'ha portato via". Cosi' Stefano Domenicali, ex team principal della Ferrari, parla di Jules Bianchi, lo sfortunato pilota francese cresciuto nell'Academy della Ferrari morto nella notte tra venerdi' a sabato a Nizza in seguito al terribile incidente di Suzuka di nove mesi fa. "Sono stati dei mesi molto tristi, Jules e' il primo pilota su cui la Ferrari Academy ha investito - ricorda Domenicali in collegamento telefonico con Sky Sport 24 -. Negli anni il rapporto professionale si e' arricchito, ho conosciuto un Jules sempre con il sorriso, sempre positivo, straordinariamente convinto di potercela fare. Purtroppo il destino ce l'ha portato via, e per me e' la perdita di un ragazzo, al di la' del pilota che era, che meritava un altro destino. Era un ragazzo straordinario che aveva creato un rapporto intenso con tutti, in Ferrari e fuori, e questo l'ha sempre contraddistinto".

Tags:
jules bianchifiaf1
in evidenza
Ludovica Pagani incanta Cannes Forme mozzafiato e abito Missoni

Il suo look infiamma la Croisette: FOTO

Ludovica Pagani incanta Cannes
Forme mozzafiato e abito Missoni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler

Scatti d'Affari
Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler


casa, immobiliare
motori
Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.