A- A+
Sport
Juve ko a Madrid. Buffon: "Forse in Europa bisogna osare di più"

Chiellini, "torniamo a casa con l'amaro in bocca" - Il campo ha dato i tre punti all'Atletico Madrid, ma la Juve avrebbe sicuramente meritato qualcosa in piu'.Al termine della gara ai microfoni di Sport Mediaset, il difensore della Juventus Giorgio Chiellini ha cosi' commentato la prima sconfitta stagionale. "La partita l'abbiamo fatta. Sapevamo che sarebbe stata una gara dura e l'abbiamo fatta bene. Doveva finire 0-0, magari cercando di dare una zampata decisiva ma purtroppo non e' stato cosi'. Peccato, andiamo via con l'amaro in bocca e con una sconfitta immeritata". Un occhio anche al discorso qualificazione:"E' un girone duro, ma lo sapevamo. Tra 15 giorni ci sara' la trasferta ad Atene che sara' importantissima per superare questo gruppo. In campionato invece c'e' la Roma.Ricarichiamoci in questi tre giorni e poi affrontiamo anche questo importante impegno".

Buffon: "Forse in Europa dobbiamo osare di più"  - Il portiere della Juve è dispiaciuto per il risultato: "Penso che sia stata una partita equilibrata in cui non abbiamo demeritato, non abbiamo creato tantissimo ma nella gestione dei novanta minuti ci stava il pari. Purtroppo spesso è un dettaglio che può fare pendere il risultati da una parte o dall'altra", spiega a Sport Mediaset. Ma aggiunge: "Forse in Europa dobbiamo osare di più"

Simeone: "Siamo stati bravi a colpire per primi" - "Abbiamo battuto una grandissima squadra giocando una partita tatticamente intelligente. Sapevamo di poterli mettere in difficoltà con i cross e abbiamo cercato di saltare il loro centrocampo giocando meglio nella ripresa". Il girone vede tutte a tre punti dopo due turni: "Vincere fuori casa non sarà facile, sarà un gruppo duro", dice ai microfoni di Mediaset. "Abbiamo vinto perché siamo stati bravi a colpire per primi, la Juventus è molto forte. Penso che nel secondo tempo la partita si sia aperta e con l'ingresso di Griezmann potevamo fare male. Ci è andata bene, ma avevamo preparato la partita in maniera intelligente".

Champions League, Atletico Madrid-Juventus 1-0 - La Juventus perde il suo primo incontro stagionale al Vicente Calderon, dove paga a caro prezzo la rete subita dal turco Arda Turan nella ripresa. Il match e' molto combattuto fin dai primi scambi, con la Juve che prova a gestire palla, molto infastidita dal pressing asfissiante degli spagnoli. Latitano pero' i tiri in porta, almeno fino alla mezzora, quando il croato Mandzukic approfitta di un errore in fase di appoggio della Juve ed impegna severamente Buffon con un potente destro da fuori area. L'atteggiamento degli spagnoli e' durissimo, al limite dell'intimidatorio, ma i bianconeri mantengono la calma. Nella ripresa i colchoneros guadagnano campo e schiacciano gli uomini di Allegri nella propria meta' campo, ma non Buffon non e' mai chiamato a parate difficili. Con il passare dei minuti la spinta degli spagnoli si affievolisce e la Juve torna a tirare fuori la testa. Nel momento in cui sembra in controllo della gara pero', i bianconeri subiscono la rete dell'Atletico Madrid. Bella iniziativa sulla destra di Juanfran che mette in mezzo un ottimo pallone sul quale si avventa Mandzukic che va a vuoto, ma alle sue spalle Arda Turan anticipa Lichtsteiner e mette alle spalle di Buffon. La reazione della Juve e' affidata proprio alle iniziative sulla fascia dell'esterno svizzero, il quale a 15' dal termine entra in area palla al piede, costringendo Raul Garcia ad una pericolosa deviazione in angolo.Nel finale i padroni di casa sono pero' bravissimi ad anestetizzare l'incontro ed a cogliere i primi tre punti di questa edizione della Champions

Tags:
juventuschielliniatletico madridadanallegrisimeone
in evidenza
Fedez e J-Ax, pace fatta "Un regalo per Milano e..."

La riconciliazione

Fedez e J-Ax, pace fatta
"Un regalo per Milano e..."

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.