A- A+
Sport
Mercato Juventus: 17 milioni per Jovetic e caccia al difensore

Marotta "Vidal non ha mai chiesto cessione" - "Non abbiamo mai messo Vidal sul mercato, ne' mai abbiamo intrapreso trattative che lo riguardano. Come ben sapete la volonta' del giocatore e' determinante per la definizione di un trasferimento, ma Vidal non ha mai manifestato questo sentimento e la Juve non vuole vendere giocatori, solo chi non vuole rimanere qui". Lo ha detto l'amministratore delegato della Juventus, Beppe Marotta.

"Per qualsiasi giocatore ci chieda di andar via ci sono tempi logici entro i quali si possono accettare le richieste - ha sottolineato il dirigente bianconero -. Nel momento in cui si fa questa tournee' in Asia, e Vidal partira' con noi come tutti i componenti della rosa, ci sarebbero, a un mese dall'inizio del campionato, pochissimi giorni per assecondare questa volonta' della quale non esistono i presupposti". Secondo Marotta "non cedere i pezzi migliori, per l'organico che ha vinto lo scorso campionato, e' gia' un rinforzo. Abbiamo operato con intelligenza calcistica, per avere giocatori complementari piu' adatti rispetto all'anno scorso, la rosa e' piu' competitiva".

La Juventus va a caccia di un difensore centrale, offerta da 17 milioni per Jovetic - Per Savic della Fiorentina, la richiesta è di 12 milioni di euro. Non pochi. I bianconeri valutano anche il giovane colombiano Balanta del River Plate. La terza strada porta a Nastasic del Manchester City: l'offerta al Manchester City è di 5 milioni di euro, ma il club campione d'Inghilterra ne chiede il doppio per l'ex viola.

Sempre sui Citizen, non si molla la pista Jovetic, malgrado il montengrino abbia giurato di voler restare e trovare riscatto in Inghilterra dopo questa stagione in ombra, Beppe Marotta però non molla e ha offerto 2 milioni per il suo prestito oneroso più altri 15 milioni da pagare tra un anno per il riscatto definitivo. Offerta da 17 milioni complessivi. Proposta al momento rispedita al mittente dal Manchester. L'ultimo mese di mercato potrebbe però portare soprese.

A centrocampo piace il 22enne Baselli. Il regista dell'Atalanta ha commentato: "Circolano tante voci sul mio futuro che fanno piacere, ma personalmente non ho mai avuto contatti con altri club. Io riparto dall'Atalanta, dove l'anno scorso ho fatto bene, qui mi trovo benissimo e non c'è motivo per andare via. Voglio giocare e crescere ancora, poi vedremo se ci saranno delle occasione più avanti".

Mauricio Isla invece prende la strada del Queens Park Rangers. Il laterale cileno della Juventus, da tempo nel mirino del Newcastle, è stato fortemente voluto dal club neopromosso in Premier League allenato da Harry Redknapp, che lo prende in prestito con diritto di riscatto. Approdato in bianconero nell'estate del 2012 dall'Udinese, non rientrava nei piani del nuovo tecnico Massimiliano Allegri.

Romulo, "non ho mai mollato; ora realizzo sogno" - "Sono cresciuto in una famiglia molto semplice, povera, ma mi hanno insegnato ad avere carattere, a essere uomo, che ci sono cose che i soldi non possono comprare. E oggi sto realizzando un sogno, perche' da quando ero piccolo sognavo un giorno di essere qua". Romulo si presenta cosi' ai tifosi della Juventus. "Ho fatto tanti sacrifici per arrivare fin qui, ho ricevuto tanti no nella vita ma non ho mai mollato e ora lottero' ancora di piu' per rimanere qua, fare la storia e aiutare la Juve a vincere".

Ha Denilson come modello ma in bianconero spera di seguire le orme di Emerson. Due giocatori profondamente diversi ma del resto Romulo ha fatto della sua duttilita' il suo grande punto di forza. Dopo una trattativa andata un po' per le lunghe, il 27enne centrocampista di Pelotas ma naturalizzato italiano puo' finalmente indossare la maglia della Juventus.Prestito oneroso per un milione e riscatto a 6, obbligatorio se l'esterno disputera' almeno il 60% delle gare ufficiali. "Sono molto felice di essere qui e daro' tutto per aiutare la Juventus a continuare a vincere - le sue prime parole in conferenza stampa - Ho parlato con Allegri e gli ho detto di essere pronto a giocare in qualsiasi posizione lui mi chieda. Qui ci sono dei bravi giocatori, la societa' sta rinforzando la rosa e quindi sono sicuro che la Juve continuera' questo cammino cominciato da tanti anni". Per Romulo essere bianconero e' il punto di arrivo di un lungo percorso ma non e' da lui accontentarsi.,

Juve, ufficiale l'ingaggio di Romulo - Romulo Souza Orestes e' un giocatore della Juventus. Il centrocampista brasiliano, proveniente dal Verona, ha sostenuto questa mattina le visite mediche e verra' presentato nel pomeriggio, alle 15, presso la sala conferenze dello Juventus Center di Vinovo. Con Romulo ci sara' l'amministratore delegato bianconero Giuseppe Marotta. La Juventus spiega di aver raggiunto con il Verona un accordo per il prestito oneroso del giocatore per la stagione 2014/15. "L'accordo prevede inoltre il diritto di riscatto a favore della Juventus, riscatto che diventera' obbligatorio se l'esterno - si legge in una nota - disputera' almeno il 60% delle gare ufficiali".

Tags:
juventusjoveticromulosavic
in evidenza
"Io e Massara senza contratto Poco rispettoso da Elliott..."

Milan, Maldini attacca

"Io e Massara senza contratto
Poco rispettoso da Elliott..."

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler

Scatti d'Affari
Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler


casa, immobiliare
motori
Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.