A- A+
Sport
Juventus, Elkann: Allegri ha già aperto un ciclo. Conte? Saluto tutti

"Allegri ha gia' aperto un ciclo, ora abbiamo tante sfide davanti, mi auguro siano vincenti". Il presidente di Fca, John Elkann lancia un messaggio di stima all'allenatore livornese che sta portando la Juventus a un nuovo scudetto (sarà il quarto consecutivo) e come minimo ai quarti di Champions League. Parole di grande amore per il conte Max e chissà che non fischino le orecchie a Conte Antonio dopo le polemiche tra i due dei giorni scorsi dopo l'infortunio di Marchisio.

"Bisogna capire come mai in Nazionale li fanno lavorare così tanto. Conte a Torino allenava, in Nazionale fa il selezionatore. Sono due lavori diversi. Dopodiché se uno vuole passare come il selezionatore con maggiori infortuni..."., aveva detto Elkann. Provocando la reazione di Conte: "Certe domande alla Juve non le faceva"

A proposito del tecnico salentino, lo stesso Elkann ora commenta: "Salutarlo? Io saluto sempre tutti", dice con una frase che pare abbastanza fredda. E i 32 scudetti coperti allo Juventus Stadium dalla Figc? Elkann dribbla le polemiche:  "siamo orgogliosi giochi allo Juventus Stadium e sono contento di essere lì a tifare per l'Italia".

Si torna sulla Juventus: "Sta facendo un grande campionato e va molto bene in Europa. Ma tutte le squadre sono forti, bisogna impegnarsi molto e non pensare che sia facile".

Tags:
juventuselkannallegricontejuventus stadium
in evidenza
Fedez e J-Ax, pace fatta "Un regalo per Milano e..."

La riconciliazione

Fedez e J-Ax, pace fatta
"Un regalo per Milano e..."

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Mercedes-AMG è la musa ispiratrice del progetto di arte digitale NFT

Mercedes-AMG è la musa ispiratrice del progetto di arte digitale NFT


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.