A- A+
Sport
L'Olimpia Milano di Giorgio Armani in final four di Eurolega! Shields da sogno
Ettore Messina - Giorgio Armani (Lapresse)

L'Olimpia Milano di Giorgio Armani ed Ettore Messina in final four di Eurolega! Shields da sogno

Il sogno è realtà: l'Olimpia Milano ha conquistato le final four di Eurolega (che si giocheranno a Colonia). Battuto 92-89 il Bayern Monaco, chiudendo così una serie piena di emozioni sul 3-2 sotto gli occhi del patron, Giorgio Armani, tornato per l'occasione al Forum dopo oltre un anno. Prestazione monumentale di Shields con 34 punti e 41 di valutazione (4/6 da 2, 5/6 da 3, 11/12 ai liberi, 5 rimbalzi, 2 rubate, 2 assist), ma è gigantesco anche Hines ( 12 punti, 7 rimbalzi, e una stoppata clamorosa su Reynolds), il Chacho Rodriguez che fa girare la squadra (7 assist) e mette tutti in ritmo, Delaney (17 punti) è decisivo quando la palla scotta, Datome è solidissimo (5 rimbalzi e 7 punti con 2/3 da 2, 1/2 da 3). Insomma, una vittoria di squadra.

Olimpia Milano-Barcellona in final four di Eurolega

Il 28 maggio è in programma la semifinale contro il Barcellona, mentre l'altra sfida vedrà di fronte CSKA Mosca ed Efes Istanbul. La finalissima sarà il 30.

Olimpia Milano, Ettore Messina: "Final Four grande risultato, ma la cosa più importante sarà tornare ai playoff l’anno prossimo"

Ettore Messina racconta nel post partita il traguardo storico raggiunto dalla sua Olimpia (il pass tra le prime 4 d'Europa mancava da 29 anni). “Siamo felici e molto contenti, soprattutto per la famiglia Armani. Sono felice per tutti quelli che lavorano dietro le quinte, che hanno sognato le Final Four e che ora ci sono. Le Final Four sono un grande risultato, ma la cosa più importante sarà tornare ai playoff l’anno prossimo. Non deve succedere ogni 20 anni, dobbiamo crescere e migliorare per esserci costantemente. Per questo dobbiamo crescere tutti”.

“Abbiamo fatto una grande partita tranne l’ultimo minuto, dove abbiamo mostrato cosa vuol dire avere paura di vincere - le parole di Messina - Mi sarei ritirato se avessimo perso! Complimenti al Bayern, una squadra ottima e ben costruita. Era un avversario pericoloso, perché l’avevamo battuto due volte in regular season e poteva sembrare facile farlo anche nei playoff. Invece non lo era, e l’hanno dimostrato: avrebbero potuto tranquillamente vincere questa serie”.

Complimenti a Shavon Shileds, autore di 34 punti pesantissimi in questa gara-5. “Ha fatto tantissimi progressi: quando è arrivato aveva dei limiti e non era certo l’uomo a cui affidare il pallone nei momenti decisivi. Ora è spesso quello a cui diamo la palla per fare in modo che succeda qualcosa in campo”.

Il 28 maggio sarà tempo di semifinale contro Barcellona: “Giocheremo contro una squadra che ci ha spazzato via due volte in regular season. Parliamo d’altro...”.

Ettore Messina ha voluto al suo fianco in conferenza stampa Mario Fioretti. “E’ qui da 18 anni, è un pezzo importante di storia di questa società e finalmente può accarezzare una Final Four. Lui è il simbolo di tutte le persone che lavorano per questo club, staff tecnico, sanitario e in sede. Io sono contento di giocare una Final Four con la quarta squadra diversa, ma qui il merito è di un gruppo che sta bene insieme e quando arriva il momento di farlo si obbliga a fare uno sforzo in più, conscio che serva per il bene comune”.

OLIMPIA MILANO, SHIELDS: “GIOCARE UNA FINAL FOUR ERA QUELLO CHE VOLEVAMO PER MILANO, ORA CI PROVIAMO”

“Prima di tutto complimenti al Bayern, è stata una grande serie. Hanno combattuto, giocato duro, è stata dura. Adesso siamo superfelici. Questo era il motivo per cui lavoriamo da agosto, riportare Milano alla Final Four. Ma il lavoro non è finito, dobbiamo vincerne altre due e cercheremo di dare il meglio a Colonia”, ha spiegato Shavon Shields al termine della sfida che ha portato l'Olimpia Milano alle final four di Eurolega.

Commenti
    Tags:
    olimpia milanoolimpia milano bayern monacoolimpia milano eurolegaolimpia milano final fourolimpia milano final four eurolega
    Loading...
    in evidenza
    Ronaldo addio, CR7 in quota Psg Tonali-Milan: arriva la Juventus

    Calciomercato news

    Ronaldo addio, CR7 in quota Psg
    Tonali-Milan: arriva la Juventus

    i più visti
    in vetrina
    Raffaella Fico, mostra il doppio "punto di vista" (le foto). E Wanda Nara...

    Raffaella Fico, mostra il doppio "punto di vista" (le foto). E Wanda Nara...


    casa, immobiliare
    motori
    Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

    Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.