A- A+
Sport
Leao-Lautaro: le 'spalle' di Ibrahimovic e Lukaku lanciano Milan e Inter
Lautaro Martinez - Rafael Leao (Lapresse)

Leao-Lautaro: le 'spalle' di Ibrahimovic e Lukaku lanciano Milan e Inter

Una perla di Rafael Leao ha illuminato la vittoria del Milan sul campo del Benevento. Tre squilli di Lautaro Martinez hanno segnato un 6-2 tennistico dell'Inter sul Crotone. Le due squadre milanesi continuano la loro fuga in campionato, divise da un solo punto e sono le 'spalle' di Ibrahimovic (ancora out, si punta al rientro a Cagliari, dopo le sfide contro Juventus e Torino) e Lukaku (contrattura al quadricipite della coscia destra proprio nel match di San Siro, "non dovrebbe essere niente di grave", ha detto Antonio Conte).

Rafael Leao, un lampo illumina la vittoria del Milan a Benevento

Il pallonetto con cui Leao ha superato Montipò per il 2-0 - che ha spaccato la partita di Benevento, lanciando il Milan verso la vittoria - ha infiammato i cuori dei tifosi rossoneri. "E' uno dei più belli della mia carriera, ma la cosa più importante è la vittoria", ha spiegato l'attaccante al termine del match.

Quattro gol in undici partite sin qui in campionato: oltre a quello con il Benevento, la rete da record che ha aperto la strada alla vittoria contro il Sassuolo e la doppietta nel 3-0 di Milan-Spezia. Ma anche tante giocate (viene in mente l'assist per Ibrahimovic che ha portò al secondo gol contro l'Inter nel 2-1 del derby di ottobre). E la sensazione che possa crescere ancora tantissimo.

"Rafa ha delle potenzialità enormi, sono contento lo stia confermando con più continuità della scorsa stagione. E' giovane, ci vuole pazienza ma pretendiamo moltissimo", le parole di Stefano Pioli dopo la vittoria. Abile nel dribbling soprattutto quando parte nella zona sinistra e va in velocità, il 21enne attaccante portoghese ha grandi margini di miglioramento. L'allenatore del Milan ha le idee chiare su di lui: "Stiamo insistendo sul fatto che deve iniziare ad attaccare gli spazi senza palla, lui è bravissimo con la palla. Deve smarcarsi bene, poi ha le qualità come dimostrato stasera. E' un lavoro tattico e mentale, deve imparare a lavorare durante la partita con intensità mentale, capire movimenti e spazi, ogni giocatore deve sfruttare al meglio le sue caratteristiche, lui è veloce e tecnico".

Rafael Leao ha tanti estimatori sul mercato (in estate si era parlato di Wolverhampton e Atletico Madrid). Arrivato due anni fa dal Lille per 23 milioni, oggi ne vale 28 (secondo transfermarkt), ma in prospettiva è ovvio che il suo cartellino crescerà ancora di più. Nei giorni scorsi si era anche parlato di uno scambio con Bernardeschi, ma il Milan non ha nessuna intenzione di lasciar partire il suo gioiellino.

Lautaro Martinez, prima tripletta in serie A

L'Inter di Antonio Conte continua il suo inseguimento al Milan nel segno di Lautaro Martinez. Il Toro aveva chiuso l'anno con un bel gol nella vittoria per 2-1 sul campo del Verona e ha iniziato il 2021 realizzando ha calato il suo primo 'tris' in serie A: destro, sinistro e colpo di testa, contro il Crotone l'attaccante nerazzurro ha messo in mostra tutto il repertorio (portandosi a casa il pallone, firmato da tutti i compagni di squadra). "La tripletta? Molto bello mi mancava il goal, lavoro per la squadra e quando segni tre goal è bellissimo. Dedico la tripletta a mia figlia che sta per arrivare e alla mia fidanzata. Se l'Inter vince io sono sempre contento. Poi, se arriva il goal, meglio ancora". Sono nove le reti stagionali in serie A (10 in stagione contando anche la Champions League) e il suo feeling con Lukaku cresce sempre di più. Lontane le voci estive di mercato che lo volevano al Barcellona. Il presente si chiama fortissimamente Inter. E il suo agente Beto Yaquè, intervistato da Olè, nei giorni scorsi ha spiegato: "Lautaro sta bene dov'è, in un club dove sta crescendo e imparando molto. E' un ragazzo con un potenziale enorme, senza limiti, che può diventare un calciatore di elite. La cosa più importante è stata la capacità di adattarsi subito al calcio europeo, è arrivato in Italia e ha iniziato a giocare quasi automaticamente. Entrava in campo e faceva gol e così è riuscito subito a dimostrare le sue doti. Per quello che ha fatto vedere si è guadagnato l'affetto dei tifosi e anche questo è stato molto importante perchè gli ha permesso di continuare a far vedere il proprio valore". E se dovesse arrivare una proposta indecente nei prossimi mesi? "Lautaro ha tre anni di contratto in nerazzurro, chi vuole acquistarlo deve prima rivolgersi a loro. Ma siamo tranquilli, all'Inter sta giocando, crescendo ed è felice".

Commenti
    Tags:
    leao milanlautaro interrafel leaolautaro martinezmilan newsinter news
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Filippo trasferito in altro ospedale La Royal Family "supplica" Harry

    "Accertamenti cardiaci"

    Filippo trasferito in altro ospedale
    La Royal Family "supplica" Harry

    i più visti
    in vetrina
    Georgina Rodriguez bikini spettacolare. Lady CR7: "Mi piaccione le mie.." FOTO

    Georgina Rodriguez bikini spettacolare. Lady CR7: "Mi piaccione le mie.." FOTO


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes-Benz Classe C: una storia tutta da raccontare

    Mercedes-Benz Classe C: una storia tutta da raccontare


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.