A- A+
Sport
malago balotelli

"Tutti gli atleti che hanno una storia come quella di Balotelli, non solo nel calcio, se diventano protagonisti con la maglia azzurra, possono essere testimonial per eccellenza dello sport italiano. Le qualita' tecniche non si discutono, lui deve dimostrare di essere cresciuto a livello di maturita' e mi pare che da quando e' in Italia si stia comportando bene". Cosi' il presidente del Coni, Giovanni Malagò. Il numero 1 dello sport italiano ha anche parlato di come rilanciare il nostro calcio. "Nel mio programma sono stato chiaro - ha proseguito il successore di Giovanni Petrucci ai microfoni di Sky Sport 24 - non si puo' pensare di far bene per lo sport se non si costruiscono tante 'case', l'aspetto degli impianti e' un nodo cruciale.

E ha aggiunto: "Mi sono molto battuto in questi sette mesi sostenendo che si doveva e poteva fare qualcosa di piu' e di diverso per far varare la legge sugli stadi, ma e' piu' corretto dire sugli impianti". L'appello al Parlamento che sta per nascere è forte e chiaro: "Penso sia indispensabile nella prossima legislatura portare avanti una politica che ottenga risultati perche' a cominciare dal calcio la realta' dell'impiantistica e' sotto gli occhi di tutti. E' anche un discorso legato all'occupazione e allo sviluppo, lo stadio, e soprattutto tutto cio' che si crea, e' un elemento da traino per nuove progettualita'".

Tags:
malagòconibalotellistadi
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio

Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.