A- A+
Sport
Milan Barcellona 19

Milan escluso dalla prossima Champions League? E' quello che sperano i brasiliani del Botafogo che, come si legge su Sport Mediaset, ha accusato la società rossonera di non aver ripagato un debito da 300mila euro per il tesseramento di Sergio Luiz Ceregatti nel 2010.

Se il mancato adempimento al pagamento fosse confermato il Milan potrebbe anche rischiare l'esclusione dalle coppe europee, conformemente al fair play finanziario, ma l'avvocato Cantamessa ha minimizzato: "Siamo tranquilli".

Secondo il Botafogo il Milan non sarebbe in regola con le norme Uefa perché non avrebbe dei debiti. La tassa in questione, sempre che esistesse, sarebbe una ricompensa per un club capace di sviluppare un giocatore nel suo settore giovanile dal 12mo al 21mo anno d'età.

Si legge sempre su Sport Mediaset: il Botafogo sostiene che Serginho prima di passare al Milan nel 2010, ha giocato per quattro anni nella loro accademia giovanile, mentre la società rossonera contesta questo fatto, argomentando che l'eventuale tassa da pagare sarebbe stata di 61mila euro piuttosto che di 300mila.

Tags:
milanbrasilechampions

i più visti

casa, immobiliare
motori
Lancia firma il suo primo monopattino elettrico

Lancia firma il suo primo monopattino elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.