A- A+
Sport
Milan, Donadoni: "Se mi chiamano i rossoneri difficile dire no"

“Se mi dovesse chiamare il Milan credo che sarebbe difficile non rispondere e soprattutto dire di no". Il tecnico del Parma, Roberto Donadoni sogna il ritorno in rossonero: lui che giocava nel Milan degli invincibili (da Sacchi a Capello) potrebbe diventare mister del Diavolo. Tra una voce su Sarri e una su Montella (senza dimenticare i sogni Conte e Spalletti) potrebbe essere l'ex ct della nazionale l'uomo giusto.  "Capisco Inzaghi, non era affatto facile rifiutare la panchina del club rossonero", aggiunge Donadoni. Che ricorda: "La mia carriera da allenatore è partita al Lecco, volevo vedere di cosa fossi capace dall’altra parte della barricata ed una certa carriera l’ho fatta anche come tecnico. I discorsi da bar che si fanno lasciano il tempo che trovano".

Donadoni torna sui rossoneri: "Io ho visto 80' di Fiorentina-Milan ed ho visto un po' i viola in sofferenza nel primo tempo. Nella ripresa i padroni di casa hanno preso in mano il match e hanno cercato sempre di costruire e mettere in difficoltà gli avversari. E' chiaro che gli ultimi due risultati, che avrebbero potuto sistemare un po' le cose in casa rossonera, non sono arrivati".

Tags:
milandonadoniparmainzaghi
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Sky Calcio, tagliato il costo dell'abbonamento. E il pacchetto Sky Sport...

Sky Calcio, tagliato il costo dell'abbonamento. E il pacchetto Sky Sport...


casa, immobiliare
motori
Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.