A- A+
Sport
Milan e Genoa, Galliani e Preziosi: prove di pace con Niang e...

Week end a Forte dei Marmi per rilassarsi qualche ora e chiarirsi: faccia a faccia tra Adriano Galliani ed Enrico Preziosi, dopo che l'ad del Milan si era arrabbiato all'atto della cessione di Bertolacci (il 50% più tutot Iago Falque) alla Roma (costringendo i rossoneri a mettere 20 milioni sul piatto dei giallorossi). Ora i due dirigenti e amici di vecchia data avranno il faccia a faccia per cercare di andare oltre quell'episodio.

E sullo sfondo ci sono alcuni giocatori del Milan che piacciono al Genoa. Il sogno più grande si chiama Mbaye Niang. Dopo gli ottimi sei mesi di prestito in Liguria il Grifone sogna di riportarlo per un altro anno alla corte di Gasperini, complice la dura concorrenza nell'attacco del Milan (Bacca e Luiz Adriano in primis... chissà Ibrahimovic).

Non ci fosse spazio per un ritorno di Niang, il Genoa valuta i possibili esuberi del club lombardo: da Cerci al trequartista spagnolo Suso, sino a Simone Verdi  (buone possibilità su quest'ultimo) che troverebbero spazio e potrebbero essere valorizzati con la maglia rossoblu.

Tags:
milangenoagallianipreziosiniangsusocerciverdi
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Europei: le "Wags" degli Azzurri: qual è la più bella?

Europei: le "Wags" degli Azzurri: qual è la più bella?


casa, immobiliare
motori
Nuovo Duster, la rivoluzione del suv firmata Dacia

Nuovo Duster, la rivoluzione del suv firmata Dacia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.