A- A+
Milan News
Apocalisse antibiotica, resistenza ai farmaci. ALLARME APOCALISSE ANTIBIOTICA
Antibiotici

Apocalisse antibiotica, resistenza ai farmaci. ALLARME APOCALISSE ANTIBIOTICA

I batteri resistenti agli antibiotici provocheranno una "apocalisse antibiotica". Resistenza agli antibiotici, le procedure di routine saranno impossibili da svolgere. La prospettiva terrificante dei medici sulla antibiotico resistenza

Apocalisse antibiotica, resistenza ai farmaci. ALLARME APOCALISSE ANTIBIOTICA - 700.000 persone muoiono ogni anno a causa di infezioni resistenti ai farmaci, nel 2050 potrebbero essere 10 milioni

Il professore Sally Davies, chief medical officer per l’Inghilterra, come riporta il The Guardian, ha dichiarato: "Il mondo sta affrontando un'apocalisse antibiotica. A meno che non venga intrapresa alcuna azione per fermare le pratiche che hanno permesso la resistenza antimicrobica a diffondersi e vengano scoperti nuovi modi per sviluppare nuovi tipi di antibiotici, potremmo tornare ai giorni in cui le operazioni di routine potrebbero non bastare e le ferite semplici o le infezioni potrebbero costituire reali minacce per la vita”.

Apocalisse antibiotica, resistenza ai farmaci. ALLARME APOCALISSE ANTIBIOTICA - farmaci, antibiotici e le infezioni da batteri

Questa prospettiva terrificante sarà al centro di una grande conferenza internazionale che si terrà a Berlino questa settimana. Organizzata dal governo britannico, dal Wellcome Trust, dall'ONU e da molti altri governi nazionali, all'incontro sarà presenti scienziati, ufficiali sanitari, direttori farmaceutici e politici. L’obietivo è quello di cercare di accelerare le misure per fermare la diffusione della resistenza ai farmaci, che ora rischia di annullare molte delle cure principali attualmente dispiegate dai medici nella loro guerra contro la malattia. L'aritmetica è inquietante, come gli organizzatori della conferenza chiariscono. Attualmente circa 700.000 persone muoiono ogni anno a causa di infezioni resistenti ai farmaci. Tuttavia, questa cifra globale sta crescendo in modo implacabile e può raggiungere i 10 milioni all'anno entro il 2050.

Apocalisse antibiotica, resistenza ai farmaci. ALLARME APOCALISSE ANTIBIOTICA - Le infezioni comuni potrebbero uccidere di nuovo

Il pericolo resistenza agli antibiotici, dicono gli scienziati, è uno dei più grandi che l'umanità ha affrontato negli ultimi tempi. In un mondo resistente ai farmaci, molte procedure della medicina moderna sarebbero semplicemente impossibili. Dalle operazioni più complesse come il trapianto di organi alle operazioni di routine come l’asportazione dell’appendice, senza antibiotici che proteggano il paziente questo morirebbe a causa delle infezioni. Il mondo si troverebbe così nella stessa condizione in cui si trovava prima che prima che Alexander Fleming scoprisse la penicillina nel 1928."La chirurgia di routine, le sostituzioni articolari, i parti cesarei e la chemioterapia dipendono anche dagli antibiotici e saranno a rischio", dice Jonathan Pearce, responsabile delle infezioni e dell'immunità al UK Medical Research Council. "Le infezioni comuni potrebbero uccidere di nuovo".

Apocalisse antibiotica, resistenza ai farmaci. ALLARME APOCALISSE ANTIBIOTICA - le cause

Resistenza ai farmaci, per quanto riguarda le cause di questa crescente minaccia, gli scienziati indicano l'abuso diffuso e l'uso eccessivo di antibiotici e altri farmaci e il fallimento delle aziende farmaceutiche nel ricercare e sviluppare nuovi medicinali generici. I medici occidentali sono soliti eccedere in prescrizioni di antibiotici per qualsiasi tipo di male denunciato dai pazienti.

Tags:
apocalisse antibioticaresistenza ai farmaciresistenza antibioticiantibiotica resistenza
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.