A- A+
Milan News
Tiziano Ferro: "Ero un alcolista e volevo morire". La confessione del cantante

Tiziano Ferro: "Ero un alcolista e volevo morire". La confessione del cantante

"Ero un alcolista e volevo morire", ha confessato TIZIANO FERRO. Il cantante pubblicamente per la prima volta della difficolta' piu' grande affrontata - e superata - nella sua vita: l'alcolismo. «Una sera la band mi convinse a bere. E da lì non mi sono fermato più. Bevevo quasi sempre da solo, l’alcol mi dava la forza di non pensare al dolore e alla tristezza, ma mi portava a voler morire sempre più spesso. Ho perso occasioni e amici. Io ero un alcolista», è il racconto in un articolo scritto di suo pugno per 7, il settimanale in edicola venerdì con il Corriere della Sera.

Tiziano Ferro: "L'alcolismo ti guarda appassire in solitudine"

"L'alcolismo ti guarda appassire in solitudine, mentre sorridi di fronte a tutti. Forse piangevo perche' mi toglievo la vita ogni giorno. Forse era il dolore nel morire una, due, trecento volte. Potevo pensare quello che volevo, ma quello strazio, quel tormento non generavano niente, era solo disastro. Ed e' stato quando l'ho capito che e' nata la mia voglia di risalire, da li' o da una delle altre decine di volte simili a quella".

Tiziano Ferro: "Ho cantato per la prima volta e il mondo è cambiato"

Tiziano Ferro si racconta: «Non sono mai stato il primo della classe, ero anonimo, non bello, per niente atletico, anzi grasso, timido, i ragazzi mi chiamavano ciccione, femminuccia, sfigato. Aspettavo che qualcuno intervenisse per difendermi, ma non succedeva mai. Vivevo perennemente frustrato, incazzato e anche umiliato. Poi ho cantato per la prima volta e il mondo è cambiato. La musica era l’unica cosa che avevo, un canale per esprimermi in un mondo nel quale non mi riconoscevo».

Tiziano Ferro, Amazon Prime lancia 'FERRO'

L'articolo di Tiziano Ferro anticipa uno dei temi di "FERRO", il documentario Amazon Original in esclusiva su Prime Video in Italia e in oltre 240 Paesi dal 6 novembre prossimo. Il film, ambientato tra Italia e Stati Uniti, e' un viaggio intenso e potente nella vita privata e professionale di TIZIANO FERRO, che permettera' a tutti di conoscere la persona dietro i riflettori, mostrando gli alti e bassi e le sfide dal punto di vista dell'artista dopo vent'anni di carriera.

TIZIANO FERRO, ALBUM: 'ACCETTO MIRACOLI'

Tiziano Ferro, sempre il 6 novembre esce con 'Accetto Miracoli: l’esperienza degli altri', primo album di cover. Il cantante ha reinterpretato 13 canzoni che hanno dato forma a piccoli miracoli nel corso della sua vita. Il disco, secondo capitolo dell’album pubblicato nel 2019 e già certificato doppio Platino, è pubblicato su etichetta Virgin Records (Universal Music Italia) nei formati doppio CD e album digitale con 25 tracce (le 13 cover più i brani di 'Accetto Miracoli'), oppure LP (con le 13 cover).

Loading...
Commenti
    Tags:
    tiziano ferrotiziano ferro alcoltiziano ferro albumtiziano ferro nuovo albumtiziano ferro amazon primetiziano ferro canzonitiziano ferro accetto miracoli
    Loading...
    i più visti

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Arriva la nuova Fiat Panda: più eco, più tecnologica e più divertente

    Arriva la nuova Fiat Panda: più eco, più tecnologica e più divertente


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.