A- A+
Sport
Milan rimontato dalla Roma: 2-2. Pioli: "Ci siamo incasinati da soli"
Stefano Pioli

Milan-Roma 2-2, Pioli: meritavamo di vincerla, poi ci siamo incasinati da soli

Il Milan pareggia 2-2 in casa contro la Roma, una partita che fino all'85° aveva in mano. I rossoneri si fanno rimontare da 2-0 a 2-2 negli ultimi minuti di gioco e vedono il Napoli scappare a +7, con la Juventus che ha agganciato i campioni d'Italia. "I cambi erano per mettere energie fresche e alzare i centimetri, ma l'obiettivo ovviamente era diverso da come è finita. Un peccato non aver vinto una partita giocata così bene. Dobbiamo continuare a giocare così, ma le partite finiscono al 95' e serve più attenzione. Abbiamo preso due gol da palla inattiva anche se sapevamo che la Roma era molto forte in questo. Siamo delusi perché meritavamo di vincerla, poi ci siamo incasinati da soli", spiega Stefano Pioli nel post partita ai microfoni di Dazn. "Ci serviva più malizia e furbizia nei minuti finali, ma è ovvio che lo scenario è cambiato completamente dopo il gol di Ibanez. Dovevamo difendere meglio in quelle situazione - le parole dell'allenatore rossonero - ma è difficile commentare una gara così perché avevamo fatto bene".

Sugli infortunati: "Non so come stiamo né chi posso recuperare. Dopo la sosta si gioca subito con continuità, ma le forze saranno poche per tutti. Abbiamo lavorato con attenzione, ma i carichi di lavoro non sono il nostro problema in questo momento anche perché abbiamo giocato due ottime partite. Ovviamente non volevamo questo risultato contro la Roma". Il Milan perde  due punti dal Napoli capolista e campione d'inverno: "C'è amaro in bocca, anche se al momento non guardiamo chi sta davanti. Ovviamente dobbiamo vincere tante partite, ma noi guardiamo cosa facciamo in campo e non gli altri". Sui rinnovi di Leao e Bennacer: "Non saprei, smetterei di parlare di contratti e infortuni se fosse per me. Di contratti si occupano altri, i ragazzi li vedo sereni e felici" ha concluso Pioli.

Milan, Calabria: è da stupidi aver buttato via questi due punti

"Non pensavamo di averla già vinta. Abbiamo fatto una buona partita, sprecarla così negli ultimi minuti è una cosa da non fare. Loro in questa partita potevano farci male solo da palle inattive. Sapevamo che loro sono la squadra più forte della Serie A sulle palle inattive, ci eravamo preparati. E' da stupidi aver buttato via questi due punti, era una partita da portare a casa. Abbiamo fatto meglio di loro, hanno avuto solo queste occasioni, dobbiamo essere più attenti", le parole del capitano del Milan, Davide Calabria, ai microfoni di Dazn, dopo il pareggio di San Siro per 2-2 contro la Roma. Sulle marcature sulle palle inattive, il difensore rossonero spiega: "Noi marchiamo sempre allo stesso modo. La prima linea a zona e poi alcuni giocatori li marchiamo a uomo. E' una zona che va a cercare l'uomo. L'avevamo preparata bene la partita, anche le palle inattive, pareggiare una partita così per due calci piazzati fa incazzare. Ci deve servire da lezione. Dobbiamo migliorare, magari non arrivando a concedere certi calci piazzati". 

 
Iscriviti alla newsletter
Tags:
milanpioliroma




in evidenza
Prime lancia lo spin-off di Lol "Angioni futuro della comicità"

L'intervista ai tre giudici

Prime lancia lo spin-off di Lol
"Angioni futuro della comicità"


in vetrina
Gioseppo Woman lancia la nuova adv: lo spot con la bellissima Elsa Pataky

Gioseppo Woman lancia la nuova adv: lo spot con la bellissima Elsa Pataky


motori
Nuova MINI John Cooper Works Countryman: prestazioni e stile al top

Nuova MINI John Cooper Works Countryman: prestazioni e stile al top

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.