A- A+
Sport
Milan-Roma, Bargiggia umilia Mourinho: "Bollito e patetico, fa quasi pena"

Milan-Roma, Bargiggia attacca Mourinho su Twitter e scoppia la polemica social: "Non vince più un ca**o"

La Roma perde per 3 a 1 a San Siro con il Milan e apre il 2022 nel peggiore dei modi. I rossoneri passano subito in vantaggio all'8' su rigore con Giroud. La squadra di Pioli poi raddoppia al 17' con Messias, che mette in pallone in rete sul tiro ribattuto dell'attaccante francese. La Roma accorcia con Abraham al 40' ma all'81' arriva la rete di Leao che chiude il match. Nel finale Ibrahimovic sbaglia anche un rigore.

Nel post partita Mourinho si è lamentato della direzione di gara dell'arbitro Chiffi. "Siamo stati comunque dentro la gara, però per parlare di problemi di qualità devo però parlare dell'arbitro e del VAR.  - ha detto il tecnico giallorosso ai microfoni di DAZN - Vogliamo uniformità: abbiamo avuto livello tecnico basso, ma purtroppo a livello arbitrale siamo sempre noi gli sfortunati. Se vuoi fare il fenomeno al VAR blocchi la partita e vuoi fare l'arbitro, Chiffi senza personalità e poi a San Siro vai al monitor e arrivederci".

Milan-Roma, Bargiggia contro Mourinho: "Sempre più bollito, fa quasi pena. Quando la Roma perde è sempre colpa degli arbitri"

Le parole di Mourinho non sono piaciute al giornalista Paolo Bargiggia, che su Twitter ha attaccato il portoghese accusandolo di lamentarsi troppo degli arbitraggi quando in realtà il problema della Roma sarebbe proprio lui. "Sempre più bollito, patetico e ripetitivo! Fa quasi pena", scrive Bargiggia.

"Quando la Roma perde è sempre colpa degli arbitri. - rincara la dose con una certa ironia rispondendo al tweet di un tifoso giallorosso - Peccato, una vera ingiustizia, perché la squadra è fortissima, allenata da uno ancora più forte e con un gioco spettacolare!".

A chi gli fa notare che Mourinho è tra gli allenatori più vincenti degli ultimi anni, Bargiggia risponde: "E adesso non vince più un ca**o. Qui si commenta il presente"

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bargiggiamourinhoroma




in evidenza
"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"

De Filippi furiosa in tv

"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"


in vetrina
Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire

Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire


motori
CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.