BANNER

Diego Milito sta lavorando per tornare in campo prima che finisca l'anno solare: il Principe sogna di essere a disposizione di Walter Mazzarri per il il 22 dicembre giorno del derby contro il Milan se non già la settimana precedente. All'Inter comunque ci vanno cauti dopo lo stiramento riportato il 9 ottobre scorso. Un fuilmine a ciel sereno per l'attaccante argentino che era da pochissimo tornato in campo (segnando pure due gol contro il Sassuolo) a sette mesi dal grave infortunio ai legamenti riportato contro il Cluj.

Milito torna, ma parte? Il suo ingaggio da 5 milioni netti di euro sarà ovviamente tabù nella nuova Inter di Erick Thohir. O Diego accetterà di restare a Milano con sensibile riduzione dell'ingaggio o lascerà all'esurimento dell'attuale contratto. Stando ad alcuni rumos l'attaccante argentino avrebbe già un accordo verbale con il Racing di Avellaneda per il 2014.

Intanto Leonardo esclude un ritorno di fiamma con il Milan (causa problemi mai risolti con Silvio Berlusconi) e chiama Thohir via intervista alla Gazzetta: "Io non so se mi voglia, in ogni caso ho un rapporto stretto con il presidente Moratti che sa tutto di me, conosce le mie idee. Se Thohir chiamasse, lo farebbe in base alle informazioni che Moratti può dargli. E ricoprire un ruolo qualsiasi a stagione in corso non è il massimo. Questa pausa mi serve per riflettere, ma non voglio stare molto fuori dai giochi. La squalifica è stata molto dolorosa, ma per fortuna, strascichi legali a parte, è finita".

Fronte Paolo Cannavaro. Le voci su un suo approdo all'Inter in gennaio girano da tempo. Secondo Il Mattino, il capitano del Napoli avrebbe detto no al Genoa nell'ambito di una serie di operazioni tra i due club (Antonelli in primis) e starebbe seriamente vagliano l'ipotesi di raggiungere Mazzarri a Milano. Se a Napoli è ormai seconda riserva, a Milano potrebbe aspirare al ruolo di vice-Samuel. La richiesta del Napoli  però resta alta: De Laurentiis vuole Ranocchia.

 

2013-11-22T09:31:47.367+01:002013-11-22T09:40:00+01:00truetrue1006116falsefalse82Sport/sport4130854810062013-11-22T09:31:47.43+01:0010062013-11-22T10:12:17.86+01:000/sport/milito-racing-leonardo-221113false2013-11-22T09:42:05.49+01:00308548it-IT102013-11-22T09:40:00"] }
A- A+
Sport
milito modificato 3

BANNER

Diego Milito sta lavorando per tornare in campo prima che finisca l'anno solare: il Principe sogna di essere a disposizione di Walter Mazzarri per il il 22 dicembre giorno del derby contro il Milan se non già la settimana precedente. All'Inter comunque ci vanno cauti dopo lo stiramento riportato il 9 ottobre scorso. Un fuilmine a ciel sereno per l'attaccante argentino che era da pochissimo tornato in campo (segnando pure due gol contro il Sassuolo) a sette mesi dal grave infortunio ai legamenti riportato contro il Cluj.

Milito torna, ma parte? Il suo ingaggio da 5 milioni netti di euro sarà ovviamente tabù nella nuova Inter di Erick Thohir. O Diego accetterà di restare a Milano con sensibile riduzione dell'ingaggio o lascerà all'esurimento dell'attuale contratto. Stando ad alcuni rumos l'attaccante argentino avrebbe già un accordo verbale con il Racing di Avellaneda per il 2014.

Intanto Leonardo esclude un ritorno di fiamma con il Milan (causa problemi mai risolti con Silvio Berlusconi) e chiama Thohir via intervista alla Gazzetta: "Io non so se mi voglia, in ogni caso ho un rapporto stretto con il presidente Moratti che sa tutto di me, conosce le mie idee. Se Thohir chiamasse, lo farebbe in base alle informazioni che Moratti può dargli. E ricoprire un ruolo qualsiasi a stagione in corso non è il massimo. Questa pausa mi serve per riflettere, ma non voglio stare molto fuori dai giochi. La squalifica è stata molto dolorosa, ma per fortuna, strascichi legali a parte, è finita".

Fronte Paolo Cannavaro. Le voci su un suo approdo all'Inter in gennaio girano da tempo. Secondo Il Mattino, il capitano del Napoli avrebbe detto no al Genoa nell'ambito di una serie di operazioni tra i due club (Antonelli in primis) e starebbe seriamente vagliano l'ipotesi di raggiungere Mazzarri a Milano. Se a Napoli è ormai seconda riserva, a Milano potrebbe aspirare al ruolo di vice-Samuel. La richiesta del Napoli  però resta alta: De Laurentiis vuole Ranocchia.

 

Tags:
militoracongileonardothohir
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi

i più visti
in vetrina
Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede

Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede


casa, immobiliare
motori
BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare

BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.