A- A+
Sport
Mondiali, Arabia-Italia per la coppa del 2030: il piano fallito. Retroscena

Mondiali 2030, il vertice segreto Arabia-Italia-Egitto e la trattativa

L'Italia progettava di organizzare i Mondiali 2030 con Arabia Saudita ed Egitto. E' stato scoperto un breve filmato promozionale mostrato alla delegazione della Federcalcio italiana nell'aprile del 2021. Un calciatore - riporta il Sole 24 Ore - in questo video da La Mecca scaglia un pallone per aria che finisce a Luxor nella valle dei faraoni, dove un altro giocatore sferra un tiro direzione Colosseo. Con questo estratto è stato svelato il piano dell'Arabia Saudita di coinvolgere l'Italia. I primi contatti tra gli Stati interessati al progetto comune, sarebbero partiti già nell'aprile 2020, in piena pandemia. Si stava valutando la possibilità da parte dell'Italia di fornire assistenza a Riad per la formazione di allenatori, arbitri e dirigenti sportivi.

 

Ad un certo punto, però, - prosegue Il Sole - sul tavolo del presidente della Figc Gravina viene portato l'intero dossier mondiali e la semplice assistenza si trasforma in vera e propria richiesta di candidatura congiunta con Arabia Saudita ed Egitto. Il presidente Gravina inizialmente prende tempo, poi decide di informare il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il 9 settembre 2020 Gravina e Conte si incontrano per discutere della questione. A Conte non dispiace la prospettiva che l'Italia organizzi il Mondiale, ma pone una serie di questioni ostative legate al rispetto dei diritti umani e il caso-Regeni irrisolto. In contemporanea in quel periodo esplode anche il caso Patrick Zaki, quello è il segnale per Arabia ed Egitto che convincere l'Italia a unirsi al progetto è complicato, così la trattativa fallisce e si vira sulla Grecia.

 
Iscriviti alla newsletter
Tags:
mondiali 2030




in evidenza
Ferragni, Fedez e la lite da Cracco: "Se ne sono detti di tutti i colori”

Il retroscena

Ferragni, Fedez e la lite da Cracco: "Se ne sono detti di tutti i colori”


in vetrina
Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio


motori
FIAT rivoluziona la mobilità con la nuova gamma ispirata alla Panda

FIAT rivoluziona la mobilità con la nuova gamma ispirata alla Panda

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.