A- A+
Sport
Mondiali di calcio Ecuador espulso (caso Castillo)? Bomba. Ripescaggio Fifa
Byron Castillo (Lapresse)

Ecuador fuori dal Mondiale di calcio Qatar 2022? Presentato ricorso per il caso Castillo

Se n'era parlato nei mesi passati ma sembrava fosse tutto passato. Invece torna d'attualità il fatto l'Ecuador rischi davvero di essere espulso dai Mondiali di calcio in Qatar (21 novembre - 18 dicembre). La sorte e la possibile esclusione della nazionale sudamericana verrà decisa a 10 giorni dal debutto nella massima rassegna calcistica iridata. Come noto la federcalcio del Cile aveva fatto la denuncia legata al certificato di nascita colombiano di Byron Castillo che avrebbe inoltre avuto una data di nascita sbagliata (nel 1995 e non nel 1998), come riportato nei documenti della federcalcio dell'Ecuador. "Castillo è nato in Colombia, nella città di Tumaco, il 25 luglio del 1995 e non il 10 novembre del 1998 nella città ecuadoregna di Playas", l'esposto la federcalcio cilena. Se questa tesi fosse accolta, Castillo non può giocare nella nazionale dell'Ecuador, che dovrebbe avere partite perse a tavolino in tutti gli incontri in cui il difensore è sceso in campo.

Mondiali di calcio Qatar 2022: Ecuador espulso? Cile e Però al tas di Losanna

La Corte Arbitrale dello Sport del Tas di Losanna ha registrato i ricorsi delle federazioni cilena e peruviana contro la sentenza della Fifa secondo la quale Byron Castillo avrebbe avuto titolo per giocare le otto partite di qualificazione per i Mondiali di calcio Qatar 2022. Non è stato però dato un calendario per la nomina dei giudici e l'organizzazione di un'udienza: Cile e Perù hanno chiesto una decisione entro e non oltre il 10 novembre.

Mondiali di calcio Qatar 2022, Ecuador escluso per il caso Byrano Castillo? Gli scenari sul ripescaggio

L'Ecuador si è qualificato quarto nel girone di qualificazione sudamericano a marzo ed è stato sorteggiato nel Gruppo A del Mondiali di Qatar 2022 con Qatar, Olanda e Senegal. Se le partite di qualificazione venissero annullate, il Cile salirebbe al quarto posto dal settimo, quindi qualificato al Mondiale di calcio in Qatar, e il Perù reserebbe al quinto posto dov'era e che lo aveva portato allo spareggio poi perso con l'Australia. I peruviano però punterebbe alla retrocessione dell'Ecuador in classifica permettendo loro di scalare al qaurto posto (cosa più improbabile). Nei mesi passati si era parlato, sognato (lo stesso ct Mancini un pochino ci aveva sperato) di un possibile ripescaggio dell'Italia ai Mondiali di calcio in Qatar (in virtù del ranking Fifa), ma la questione non si pone (in tal senso Gravina e la Figc erano stati chiari sul fatto che ci fossero zero possibilità): se l'Ecuador dovesse essere escluso, al suo posto andrà un'altra nazionale sudamericana.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    ecuadormondiali qatarmondialim di calcio




    in evidenza
    Falchi-Crippa, prima uscita pubblica Matrimonio in vista? Quell'anello...

    Le foto

    Falchi-Crippa, prima uscita pubblica
    Matrimonio in vista? Quell'anello...

    
    in vetrina
    Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."

    Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."


    motori
    Luna Rossa Prada Pirelli, parte da Cagliari la sfida per l'America's Cup 2024

    Luna Rossa Prada Pirelli, parte da Cagliari la sfida per l'America's Cup 2024

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.