A- A+
Sport
Fifa, Valcke "In Qatar si giochera' in inverno"

I Mondiali del 2022 in Qatar non si disputeranno d'estate. Lo ha dichiarato, secondo quanto riportato dal sito del quotidiano francese 'L'Equipe', il segretario generale della Fifa, Jerome Valcke, in un'intervista a "'France Info'. "Si giochera' tra il 15 novembre e, al piu' tardi, il 15 gennaio. Tra meta' novembre e la fine di dicembre - ha spiegato Valcke - le condizioni meteo sono piu' vantaggiose". Le elevate temperature che si registrano tra giugno e luglio nel Qatar hanno scatenato tante polemiche, in particolare sui rischi per la salute dei calciatori. "Giocando tra meta' novembre e fine dicembre - ha spiegato Valcke - ci sarebbero le condizioni climatiche ideali, una temperatura media di 25 gradi, come una calda primavera in Europa, un tempo perfetto per giocare a calcio". Nei mesi scorsi il presidente della Fifa, Joseph Blatter, ha spiegato che entro dicembre del 2014 verra' presa una decisione definitiva sulle date del Mondiale del 2022 in Qatar.

La portavoce della Fifa, Delia Fischer, ha però precisato che Valcke esprime solo "il suo punto di vista" in merito alla rassegna iridata. La Fischer ha aggiunto che la Fifa sta parlando con tutte le parti interessate in merito a un eventuale spostamento della Coppa del Mondo dal tradizionale periodo estivo, ma come non ci sia alcuna fretta di prendere una decisione, perchè il torneo è distante ancora 8 anni. La portavoce Fifa ha concluso affermando che non ci sarà alcuna decisione prima dei mondiali brasiliani della prossima estate.
 

Tags:
mondialififaquatar

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford

Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.