A- A+
Sport
Juve, Morata: prima il crack da 50 giorni, poi fa una foto contro i gufi

Pochi minuti dopo la pubblicazione della notizia del suo primo ko fisico in maglia bianconera, Alvaro Morata ha postato una foto su Instagram per rispondere a coloro che hanno deriso il suo infortunio: "Per coloro che ridono delle disgrazie altrui... Un bacione e buona fortuna nella vita!".

Al di là delle polemiche via social, la cattiva notizia per Max Allegri è che il ginocchio del suo attaccante si è girato. Un infortunio ad appena due giorni dalla presentazione con la nuova maglia. L'ex attaccante del Real Madrid ha avuto uno scontro di gioco con Rubinho. La lesione di secondo grado al legamento collaterale. che dovrebbe costargli 40-50 giorni di stop.

Evra è della Juve; al Manchester 1,2 milioni di sterline più bonus - La Juventus ha preso il 33enne terzino sinistro francese Patrice Evra (una Champions , cinque Premier League e un Mondiale per club, ndr). La notizia era nell'aria gia' da diversi giorni e mancava solo l'ufficialita' che e' arrivata oggi con una nota del club: "La Juventus comunica di aver perfezionato l'accordo con il Manchester United per l'acquisizione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Patrice Latyr Evra - si legge in una nota - a fronte di un corrispettivo di 1,2 milioni di sterline pagabili in due rate: 0,6 milioni al rilascio del transfer internazionale e 0,6 milioni entro il 1°luglio 2015. Il valore di acquisto potra' incrementarsi di ulteriori massimi 0,3 milioni di sterline in caso di qualificazione della Juventus alla Uefa Champions League 2015/2016. La Juventus ha sottoscritto con lo stesso calciatore un contratto di prestazione sportiva biennale".

Evra parla da bianconero: "E' la scelta giusta" - "Sento che il trasferimento alla Juventus è la scelta giusta. E' un grandissimo club, io non vedo l'ora di farne parte e di continuare la striscia di successi che ha contraddistinto la sua prestigiosa storia".

Evra scrive una lettera di addio allo United - "Dopo lunghe riflessioni ho deciso che era giunto il momento giusto per me di lasciare il Manchester United. È la decisione più importante della mia carriera. Questo club è, e rimarrà sempre nel mio cuore. Giocare per il Manchester United è stato un privilegio, un sogno che avverava. Le stagioni che ho passato qui sono state memorabili.  Questo club è ricco di storia e mi sento privilegiato di essere stato parte di esso. Negli ultimi nove anni ho incontrato e lavorato con persone incredibili, molti dei quali resteranno amici a vita. Vorrei ringraziare il club tutto - compagni di squadra, allenatori e, in particolare, tutto il personale che ha reso ogni giorno a Carrington o all'Old Trafford un giorno speciale. Un immenso grazie a Sir Alex Ferguson per aver reso possibile tutto questo, per avermi dato il privilegio di essere un capitano, di essere ispirato alla leggenda del Manchester United e di capire che nessuno è più grande del club. Il mio più grande ringraziamento va ai tifosi. Abbiamo trascorso alcuni momenti fantastici insieme, abbiamo alzato tanti trofei e la notte di Mosca sarà sempre dentro di noi. Ogni singola volta che ho indossato quella maglietta sapevo che stavo giocando per un club molto speciale. La mia passione per questa squadra continuerà a vivere e so che voi tutti continuerete e vincere anche nelle prossime stagioni".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
moratareal madridjuventusinfortunio moratainstagram
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Toyota BZ4X, il primo veicolo elettrico a batteria (BEV)

Toyota BZ4X, il primo veicolo elettrico a batteria (BEV)


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.