A- A+
Sport
Moto: Gp Giappone, brutto incidente per De Angelis. Il video

Contusione polmonare e diverse costole e vertebre fratturate. Questi gli ultimi aggiornamenti sulle condizioni di Alex De Angelis, portato al Dokkio Hospital di Mibu e sottoposto a Tac dopo la brutta caduta durante l'ultima sessione di libere del Gran Premio del Giappone.L'E-Motion IodaRacing Team fa sapere che De Angelis, trasferito in elicottero presso l'Ospedale Universitario di Dokkyo nei pressi di Tochigi, e' stato sottoposto a Tac "che ha evidenziato la frattura lieve di 5 vertebre e di tre costole. In questo momento Alex De Angelis sta effettuando tutti gli esami di routine mentre l'ortopedico dell'Ospedale Universitario di Dokkyo esclude qualsiasi lesione midollare. Con molta probabilita' Alex De Angelis, che non ricorda a causa del trauma cranico la dinamica del suo incidente, potra' essere trasferito in Italia nel corso della prossima settimana.Ulteriori notizie verranno diffuse non appena disponibili".

IL VIDEO DEL DRAMMATICO INCIDENTE

Tags:
motogp giapponede angelis
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema

Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.