A- A+
Sport
MotoGP Dovizioso trionfa. Incidente choc: moto in volo sfiora Valentino Rossi

MOTOGP AUSTRIA, DOVIZIOSO TRIONFA. VALENTINO ROSSI QUINTO

Andrea Dovizioso trionfa nel Gp d'Austria nella classe MotoGp. Il forlivese della Ducati, a 24 ore dall'annuncio dell'addio a partire dal prossimo anno alla scuderia di Borgo Panigale, si impone davanti allo spagnolo Joan Mir su Suzuki e alla Ducati Pramac dell'australiano Jack Miller. Quarto posto per il sudafricano della Ktm Brad Binder che si lascia alle spallle Valentino Rossi con la migliore delle Yamaha. Solo ottavo il leader del mondiale Fabio Quartararo (Yamaha Petronas).

MOTOGP AUSTRIA, DOVIZIOSO, 'GARA STRANA MA VITTORIA IMPORTANTE, GRAZIE AL TEAM'

"E' stata una gara molto strana per tante ragioni. Anche il fatto di avere due partenze e due gare non è usuale ed è difficile. Ripartire in gara con tutta l'energia del caso non è semplice. Sono però riuscito a gestire bene la gara perché avevo alcune curve su cui riuscivo ad essere più veloce. Avevo degrado al posteriore ma sono riuscito a staccare forte in varie frenate, riuscendo ad imporre il mio ritmo". Queste le parole del pilota della Ducati Andrea Dovizioso dopo il successo nel Gp d'Austria. "Sono molto felice, era importantissimo tornare a lottare per la vittoria e alla fine la vittoria c'è. Sono contentissimo, grazie alla squadra", aggiunge Dovizioso a 24 ore dall'annuncio dell'addio alla Ducati a partire dalla prossima stagione.

VALENTINO ROSSI, 'HO PRESO TANTA PAURA, ZARCO VA SANZIONATO'

"L'incidente Zarco-Morbidelli? Ho preso tanta paura. Sono scosso, riprendere la gara è stata dura. Il santo dei motociclisti ha fatto una grande lavoro, è stata una cosa molto pericolosa, si sta perdendo il rispetto per gli avversari. In pista devi essere aggressivo, ma Zarco non è nuovo a queste cose. Appositamente è andato a frenare davanti a Morbidelli, ha cercato di danneggiarlo: c'è da stare attenti. Ora facciano qualcosa di serio a Zarco". Valentino Rossi commenta così l'incidente tra Johann Zarco e Franco Morbidelli nel corso del Gp d'Austria. In seguito al contatto tra i due la moto dell'italiano è schizzata in aria rischiando di colpire il 'dottore' della Yamaha. "Può essere sia stato il rischio più grande della mia carriera, è stato un momento molto pericoloso -aggiunge Rossi ai microfoni di Sky Sport-. Alla fine, dopo, è stata una bella gara, partire dopo l'incidente non è stato facile. Si dice che uno coraggioso è matto o non ha scelta: io non ho avuto scelta. Mi hanno rimesso sulla moto e ho detto: ok"

valentino rossi moto incidente
 

MOTOGP AUSTRIA, PAUROSO INCIDENTE TRA ZARCO E MORBIDELLI. MOTO SFIORA VALENTINO ROSSI

Terribile incidente tra Johann Zarco e Franco Morbidelli nel nono giro del Gp d'Austria nella classe MotoGp e gara interrotta con la bandiera rossa. Il francese della Ducati allarga la traiettoria e va in contatto con il pilota della Yamaha Petronas. Spaventosa la dinamica con la moto di Zarco che dopo il contatto diventa un proiettile impazzito che taglia la pista alla curva 3, sfiorando Maverick Vinales e Valentino Rossi. Morbidelli è stato portato al centro medico del circuito ma per fortuna è salito con le sue gambe sull'ambulanza. La gara ripartirà tra pochi minuti.

MOTOGP, GP AUSTRIA, MORBIDELLI ESCE SULLE SUA GAMBE DAL CENTRO MEDICO

incidente motogp
 

Franco Morbidelli è uscito sulle sue gambe dal centro medico del circuito di Spielberg tenendosi la mano destra. Il pilota della Yamaha Petronas si sottoporrà a una tac. Morbidelli è rimasto coinvolto in un pauroso incidente con il francese della Ducati Johann Zarco nel corso del nono giro del Gp d'Austria. Dopo il contatto la sua moto è diventata un proiettile impazzito rientrando in pista e sfiorando Maverick Vinales e Valentino Rossi.

ZASA (CLINICA MOBILE), 'MORBIDELLI STA BENE, TAC NEGATIVA'

"Morbidelli sta relativamente bene, ha avuto un trauma sul fianco destro che riguarda soprattutto la mano e la spalla, a una prima occhiata la tac sembra negativa, non dovrebbero esserci fratture o danni, lo terremo in osservazione in ospedale". Così il dottore Michele Zasa della Clinica Mobile in merito alle condizioni di Franco Morbidelli coinvolto in un incidente nel nono giro del Gp d'Austria dopo un contatto con Johann Zarco.

MOTOGP AUSTRIA, MORBIDELLI, 'STO BENE MA ZARCO E' UN MEZZO ASSASSINO'

"Sto bene rispetto alla caduta che ho fatto. Zarco è un mezzo assassino, fare una frenata così a 300 km all'ora vuol dire avere poco amore per sé stesso e per chi sta correndo con te. È stato molto pericoloso per me, per lui, ma anche per Valentino Rossi e Maverick Vinales". Franco Morbidelli accusa Johan Zarco dopo l'incidente che li ha visti coinvolti nel nono giro del Gp d'Austria. Dopo l'impatto tra i due la moto di Morbidelli è volata via rischiando di colpire Maverick Vinales e Valentino Rossi. "Spero che questo incidente lo faccia riflettere. Al momento della mia frenata ha cambiato traiettoria, è stata una bella botta. La prossima settimana ci sarò", conclude Morbidelli ai microfoni di Sky Sport.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    dovizioso vinceanjdrea doviziosomotogp austriavalentino rossiincidente motogp austria
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    CDP, presentato il report sulla sostenibilità nei sistemi agroalimentari

    CDP, presentato il report sulla sostenibilità nei sistemi agroalimentari


    casa, immobiliare
    motori
    Stellantis lancia il nuovo Scudo e Ulysse anche 100% elettrici

    Stellantis lancia il nuovo Scudo e Ulysse anche 100% elettrici


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.