A- A+
Sport

 

 

sepang jorge lorenzo 1

Vittoria per Jorge Lorenzo nel Gran Premio d'Italia, quinto appuntamento stagionale del Motomondiale 2013, sul circuito del Mugello. Lo spagnolo della Yamaha ha preceduto sul traguardo il connazionale Dani Pedrosa, terzo Cal Crutchlow. Ai piedi del podio Stefan Bradl, quinto Andrea Dovizioso, poi Nicky Hayden e Michele Pirro. Mark Marquez e' caduto a tre giri dalla fine quando si trovava in seconda posizione.

E' finita invece dopo pochi metri la gara di Valentino Rossi: il pilota della Yamaha, scattato dalla settima posizione, e' caduto dopo un contatto con Alvaro Bautista. Entrambi sono andati a sbattere contro le protezioni. Bandiera gialla e gara finita, ma sia Rossi che Bautista si sono rialzati immediatamente, anche se il "Dottore" e' stato accompagnato al centro medico prima di rientrare ai box.

MOTO2, VINCE REDDING -  Scott Redding ha vinto il Gran Premio d'Italia Moto2 sul circuito del Mugello. Il pilota britannico, partito dalla pole e ora sempre piu' leader della classifica generale, ha preceduto lo spagnolo Nico Terol e il francese Johann Zarco. Ai piedi del podio Pol Espargaro', quindi Mika Kallio e Jordi Torres. In settima posizione Simone Corsi, seguito da Alex De Angelis. Lo spagnolo del team Honda Gresini, infatti, non si accorge che all'interno e' stato superato dalla Yamaha Factory Racing numero 46 e chiudendo la curva lo aggancia, finendo entrambi la propria corsa nella ghiaia. Valentino si rialza anche se sembra un po' dolorante, ma per fortuna non ha nulla di serio. Solo un forte dolore al fondoschiena come ha dichiarato lui stesso nel dopo corsa. I due piloti sono stati ascoltati dalla direzione gara che alla fine ha deciso che si e' trattato di un incidente di gara, e dunque senza sanzioni per nessuno.

Sicuramente a Valentino fara' piu' male il non aver potuto accontentare le migliaia di fan di un suo risultato di rilievo che potesse rilanciarlo. Invece, adesso e' scivolato in sesta posizione nella graduatoria, superato anche da Andrea Dovizioso. Il forlivese e' stato il migliore dei piloti Ducati, chiudendo quinto, preceduto dalla Honda LCR del tedesco Stefan Bradl. Alle sue spalle, le altre Ducati del compagno di team Nicky Hayden e quella 'laboratorio' di Michele Pirro. Aleix Espargaro e' ottavo con la prima delle CRT. Chiudono la "top ten" la Yamaha Tech3 di Bradley Smith e la CRT di Hector Barbera.

Tags:
motomondialemugellolorenzorossi

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.