A- A+
Sport
Muntari, Pazzini e ora ecco il terzo addio al Milan

Giornate di addii al Milan: dopo la rescissione con Sulley Muntari, arriva anche l'ultimo saluto a Daniele Bonera. Il contratto del difensore bresciano è in scadenza e non sarà rinnovato. Titoli di coda dopo nove stagioni (arrivò nell'estate del 2006 dal Parma) e 201 presenze.

In difesa probabile anche l'addio di Rami, mentre va verso il rinnovo Philippe Mexes, su richiesta di Silvio Berlusconi.

Bonera è giocatore a parametro zero che potrà ora accordarsi con il miglior offerente.

Così come sta facendo Gianpaolo Pazzini ormai pronto per la nuova avventura al Verona: il Pazzo, dopo due anni in rossonero, andrà a firmare per quattro anni con la società scaligera (o tre più opzione per il quarto) e formerà una coppia da urlo con il suo grande amico Luca Toni.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
muntaripazzinimilanbonera
in evidenza
Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

Scatti d'Affari

Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

i più visti
in vetrina
Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO

Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO


casa, immobiliare
motori
Porsche Taycan nuova safety car della Formula E

Porsche Taycan nuova safety car della Formula E


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.