A- A+
Sport
insigne hamsik

BENITEZ "MOLTO SODDISFATTO, ABBIAMO FATTO TUTTO BENE" -

"Sono molto soddisfatto, abbiamo giocato contro una squadra che sa difendere e ripartire e abbiamo fatto tutto bene". Il tecnico del Napoli, Rafael Benitez, si gode il 2-1 al suo debutto in Champions sulla panchina del Napoli, ottenuto contro i vice-campioni del Borussia Dortmund. "Dobbiamo ancora migliorare - ha detto il mister spagnolo a Sky - e c'e' sempre qualcosa da fare meglio. Ora, pero', dopo il successo contro i vice-campioni d'Europa, bisogna essere soddisfatti e positivi. Il Napoli ha giocatori di qualita', il gruppo giocava in maniera diversa, loro sono contentissimi: Hamisk gioca con piu' liberta', tra uno-due mesi la squadra andra' ancora meglio. L'entusiasmo dei tifosi va un po' controllato: si gioisce per un giorno, poi si torna al lavoro".

HAMSIK "SIAMO CRESCIUTI, BATTUTO UNA GRANDE SQUADRA" - "Era importante conquistare i tre punti e ci siamo riusciti". Marek Hamsik commenta cosi' il 2-1 inflitto dal Napoli al Borussia Dortmund nel debutto in Champions League. "Negli ultimi anni siamo cresciuti - spiega il centrocampista slovacco a Sky - e oggi abbiamo battuto una grandissima squadra, che l'anno scorso ha giocato la finale. In superiorita' numerica abbiamo cercato subito di fare il 2-0, fallendo poi diverse occasioni per segnare il terzo gol".

INSIGNE "EMOZIONE BELLISSIMA SEGNARE AL SAN PAOLO" - "E' stata un'emozione bellissima segnare il primo gol in Champions al San Paolo, contro una grande squadra". Lorenzo Insigne si gode la serata perfetta del Napoli, suggellata proprio dal 2-0 dell'ex pescarese, autore di una partita da dieci e lode contro il Borussia Dortmund. "Ho fatto un gran gol e sono contento per la squadra - spiega l'attaccante del Napoli a Sky - Andremo a Milano (contro il Milan, ndr) con la convinzione di far bene. Se mi sono meravigliato di essere stato schierato titolare? Noi dobbiamo essere tutti pronti, e se fosse toccato a Pandev, anche lui sarebbe andato in campo con la giusta determinazione. Sento piu' fiducia da parte del mister, sto bene fisicamente e ho gamba, e agli esterni Benitez chiede di aiutare centrocampisti e difensori".

HIGUAIN-INSIGNE, NAPOLI SUPERA 2-1 BORUSSIA DORTMUND - Esordio con vittoria per il Napoli nella fase a gironi di Champions League. In un match valido per la prima giornata del Gruppo F, gli azzurri di Benitez hanno superato al San Paolo i vice-campioni in carica del Borussia Dortmund per 2-1. Una rete per tempo: vantaggio di testa di Higuain al 26', punizione da urlo di Insigne al 22' della ripresa. Nel finale, l'autorete di Zuniga. Il pronti e via dei tedeschi e' aggressivo ma sono i padroni di casa a rendersi pericolosi al 13' con Insigne, che prova il destro a girare senza fortuna.Subotic, al 16', si produce in un recupero su Higuain che vale un gol, Reina al 26' e' provvidenziale nel dire no al sinistro di Lewandowski. Il Napoli pero' sale di intensita' e, al 29', trova il meritato vantaggio: Zuniga crossa in area dalla destra, Higuain stacca e il San Paoli va in estasi. L'allenatore dei tedeschi, Klopp, e' espulso per proteste, il Dortmund prova a reagire ma non impensierisce mai seriamente Reina. La pioggia aumenta di intensita' e, nel recupero, il Borussia resta in dieci. Weidenfeller tocca con le mani per non farsi scavalcare da Higuain: rosso diretto e Napoli all'intervallo in superiorita' numerica. Napoli a caccia del raddoppio nella ripresa: al 16' Inler impegna Langerak e Hamsik si divora sotto porta il bis. Che pero' arriva al 22' con una punizione magistrale di Insigne, che fa sbattere il pallone sotto la traversa e poi in rete. Aubameyang, al 25', coglie la traversa dalla distanza, Higuain al 27' spreca una bell'azione con un sinistro debole. Mertens entra ed e' pericolo su punizione al 31', Aubameyang e Sahin impegnano Reina dalla distanza, Callejon per poco non colpisce in spaccata al 35'. A sfiorare davvero il tris e' Pandev, che al 38' esalta l'istinto di Langerak ma a combinare la frittata, a 3' dal novantesimo, e' Zuniga, che infila l'autogol con un tocco evitabile. Sessanta secondi dopo, Reina e' super nel mettere in corner un'altra punizione di Reus. Il primo ottobre, secondo impegno in Champions in casa dell'Arsenal.

Tags:
beniteznapolichampions dortmund
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi

i più visti
in vetrina
Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede

Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede


casa, immobiliare
motori
BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare

BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.