A- A+
Sport
Napoli show, Lazio ko. Sarri: "Mertens fuoriclasse, non scomodiamo Maradona"

Lazio-Napoli, Sarri: "La sfida è giocare così per 10 mesi di fila". Il gol di Mertens? "Non scomodiamo Maradona, ma Dries è un fuoriclasse"

U"La vera sfida è mantenere questa attenzione per dieci mesi". Sarri commenta il 4-1 del Napoli all'Olimpico contro la Lazio ai microfoni di Mediaset Premium. Mertens, segna un gol capolavoro: "Non scomoderei Maradona perché lì andiamo su livelli memorabili storici e assoluti però Dries sta dimostrando di essere un fuoriclasse".

"Il primo tempo non mi ha lasciato nessuna perplessità perché eravamo pienamente in partita e infatti all'intervallo ho detto ai ragazzi di continuare così perché l'avremmo messa a posto. Abbiamo incontrato una squadra in salute e abbiamo preso gol su una situazione sporca ma il primo tempo è stato diverso rispetto a Bologna", dice il tecnico del Napoli a Premium. Il Napoli è in testa con la Juventus, ma Sarri non guarda la classifica: "Cinque partite sono poche, il periodo è talmente breve che non ha alcun significato. Scudetto? È tardi, devo andare a letto perché domani abbiamo l'allenamento e nel week end si gioca ancora". E ancora: "Fino a questo momento abbiamo fatto meno errori individuali rispetto all’anno scorso ma il periodo è talmente limitato che è riduttivo: la vera sfida è mantenere questa attenzione per dieci mesi. Poi avere un sano timore degli avversari aiuta a tenere alto il livello di attenzione e questa squadra quando prende in mano il pallino del gioco si esalta e si diverte". In cinque giornate il Napoli ha subito solo 3 gol: "Abbiamo lavorato in estate, in questo momento non si può parlare di lavoro perché giochiamo ogni tre giorni. O si dà una collocazione diversa alle nazionali per permettere agli allenatori delle squadre di club di lavorare diversamente o se no è inutile".


Juventus, Mandzukic stende la Viola. Allegri: "Nessun caso Higuain"


Lazio-Napoli 1-4, il tabellino

Lazio (3-5-2): Strakosha; Bastos (25' pt Marusic), de Vrij (1' st Murgia), Radu; Basta, Parolo, Leiva, Milinkovic (18' st Lukaku), Lulic; Luis Alberto, Immobile. A disp. Vargic, Guerrieri, Luiz Felipe, Patric, Di Gennaro, Crecco Nani,Palombi, Caicedo. All. Simone Inzaghi. Napoli (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik (28' st Zielinski); Callejon (41' st Rog), Mertens (36' st MIlik), Insigne. A disp. Sepe, Rafael, Hysaj, Maksimovic, Tonelli, Mario Rui, Diawara,Ounas, Giaccherini. All. Maurizio Sarri.
ARBITRO: Damato (sez. Barletta).
Marcatori: de Vrij al 30' pt, Koulibaly al 9' st, Callejon all'11' st, Mertens al 14' st, Jorginho al 41' st.
Note: ammoniti Radu, Mertens, Reina, Jorginho, Leiva.

Il Napoli va di pari passo con la Juventus e trova la quinta vittoria consecutiva in campionato. La squadra partenopea passa all'Olimpico contro la Lazio: finisce 4-1 per la squadra di Sarri, che chiude il primo tempo sotto (De Vrij al 30') ma poi dilaga nella ripresa. Koulibaly pareggia al 54', Callejon trova l'1-2 al 56' prima del ko tecnico firmato Mertens (59') e Jorginho, a segno su rigore al 92'.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
lazio napolilazio napoli 1-4sarrimertensmaradona
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Gruppo Renault festeggia il 1° anniversario della Refactory

Gruppo Renault festeggia il 1° anniversario della Refactory


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.