A- A+
Sport
Fabio Novembre ad Affaritaliani.it: "Barbara farebbe bene in politica"

 BARBARA BERLUSCONI: "CESSIONE DEL 30%? CI STA. INTANTO ASSUMIAMO 30 PERSONE"

Progettata dall’architetto Fabio Novembre, 9mila metri quadrati di passione rossonera: inaugurata la nuova casa del Milan. Ristoranti, museo, store, biglietteria e non solo: scopri tutti i segreti della nuova sede del Diavolo. Barbara Berlusconi promette ai tifosi: "Ribadisco l'impegno della mia famiglia, che non vuole e non deve mai mancare: c'è interesse a valorizzare questo asset e continuare a investire nel Milan". Giura: "Non venderemo, ma la cessione del 20-30% ci sta". E nei prossimi giorni andrà in missione negli Emirati Arabi e non solo...

CLICCA QUI PER TUTTI I DETTAGLI

"La definizione stessa di "Casa Milan" è una cosa privata, ma inclusiva. E' la casa che ospita chiunque voglia essere abbracciato da questa stessa casa. E' veramente un gesto bellissimo che la dirigenza del Milan, nella persona assolutamente illuminata di Barbara Berlusconi, ha fatto". Lo spiega ai microfoni di  Affari, Fabio Novembre l'architetto e il designer che ha creato Casa Milan inaugurata in queste ore.

E aggiunge: "Io sono un fautore di un rapporto caldo con i clienti. Non riesco a scindere la stima, la simpatia, il trasporto per il cliente da quello che sarà poi il lavoro finale. E devo dire che stimo Barbara in una maniera pazzesca. Le voglio molto bene perché poi è da più di un anno che lavoriamo fianco a fianco ed è una ragazza con una lungimiranza, con una intelligenza unica".

Potrebbe fare bene anche in politica?
"Io credo che Barbara possa fare bene dappertutto. Vorrei tenerla al Milan perché credo che il mondo del calcio abbia veramente bisogno di essere rinnovato. E una visione femminile come quella di Barbara, colta, sensibile, intelligente fa la differenza. Questo mondo del calcio è antico. E' il calcio dei patron, che sembra veramente un film di Lino Banfi. Ecco, noi lo vogliamo traghettare alla contemporaneità. Quindi anche questo spazio... è un'architettura che parla, come nella più grande tradizione architettonica. E' un messaggio lei stessa. Nella parola Milan è contenuta la parola uomo, man. Milan è Milano in inglese e sottolinea la vocazione internazionale di questo team. Tante volte con Barbara scherziamo che il totem del Milan è la Champions e non lo scudetto. Una grande vocazione internazionale con 'man' al centro. Poi questo 'man' diventa azione, 'motions'. E da lì 'emotions'. Perché quello che vogliamo fare è comunicare. Ad esempio oggi Barbara raccontava un po' di cifre: abbiamo 7 milioni di tifosi in Italia e 22 (mln) in Cina. Quindi capite che il messaggio deve propagarsi a 360°, come un'onda elettromagnetica. Ed è la nostra aspirazione arrivare a più persone possibili con messaggi di inclusività. Il calcio è lo sport più bello e più diffuso del mondo perchè è il più comprensibile..."

novembre

LA VIDEO-INTERVISTA INTEGRALE
A FABIO NOVEMBRE
DEL DIRETTORE
DI AFFARITALIANI.IT
ANGELO MARIA PERRINO

Anche se, come diceva lei, è fatto con i piedi...
"Bruno Munari aveva una frase bellissima. Diceva: 'L'uovo ha una forma perfetta, benché sia fatto col culo'. Questo del calcio sembra una sottotraccia, ma è metaforicissimo. Noi, con una delle parti meno sensibili del nostro corpo addomestichiamo la sfera, il simbolo della perfezione. E' una cosa bellissima, poeticissima perchè ci sforza al totale controllo del nostro corpo. E' veramente un elevarsi. Io amo molto il calcio e sono uno che crede nello sport di squadra. Credo nella sinfonia collettiva, non negli assoli".

Oggi è anche vestito di rossonero...
"Io non sono mai stato tifoso di nessuna squadra, perché amo il bel calcio. Ma adesso è un processo di affezione che si forma che poi è inevitabile tenere al Milan. E' una famiglia".

Silvio si è fatto vedere?
"Ho incontrato il presidente".

L'ha brieffata?
"No, devo dire che io ho sempre lavorato in grande libertà. Mi considero un professionista serio in questo senso. Non riesco a essere uno 'yes man'. E credo che il rapporto meraviglioso con Barbara si sia instaurato anche per questo. Perché lei non ha bisogno di yes man. Lei ha bisogno di teste pensanti".

kalma
CLICCA QUI PER L'INTERVISTA INTEGRALE
A JAAP KALMA, DEL DIRETTORE DI AFFARITALIANI.IT
ANGELO MARIA PERRINO

 

Qual è la novità del suo progetto? Come lo titolerebbe?
"Man-motions-emotions".

Avete ripensato la sede di una squadra di calcio...
"La sede di una squadra è un tempio laico. Noi mettiamo strutture sui bordi che sembrano le sculture dei Santi sulle guglie del Duomo. E' un tempio dove avvengono i festeggiamenti, che sembrano le feste dei santi. Va tenuto conto di tutto questo. C'è un cerimoniale, ci sono dei modi che vanno presi seriamente e vanno rispettati. Io credo di averlo fatto e di aver enfatizzato tutto questo".


LA NUOVA SEDE DEL MILAN
GUARDA LA GALLERY

 

Quanto c'è del suo Salento in questa opera?
"Forse il calore della mia terra, l'apertura mentale. Il Salento è sempre stato una terra molto battuta, molto aperta. Credo di avere nel sangue il gene di quegli incroci culturali. E questi mi portano ad accettare le differenze aprendo le braccia e non chiudendole".

E questo è un Milan aperto, che vuole incontrare i tifosi...
"E' un Milan inclusivo più che mai. La vera rivoluzione. L'uomo al centro che si muove e, quindi, crea delle azioni importanti. Si emoziona".

Un'opera che avvicina il Milan alle grandi squadre europee...
"Una recente indagine su quali sono i grandi marchi di entertainment all'estero spiegava che dopo la Ferrari c'è il Milan. Quindi ha una potenzialità enorme, di questo ce ne rendiamo perfettamente conto. Ha un destino nel nome: è la città più ricca di contenuti d'Italia. C'è la moda, il design. Milano è la contemporaneità. E il Milan è un brand fortissimo".

Tags:
fabio novembrebarbara berlusconi
in evidenza
Ludovica Pagani incanta Cannes Forme mozzafiato e abito Missoni

Il suo look infiamma la Croisette: FOTO

Ludovica Pagani incanta Cannes
Forme mozzafiato e abito Missoni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler

Scatti d'Affari
Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler


casa, immobiliare
motori
Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.