A- A+
Sport
Papa Bergoglio: "Il calcio torni a dimensione festa da me conosciuta da giovane"

"Da ragazzo sono andato parecchie volte allo stadio, e ho dei bei ricordi. Momenti gioiosi, di domenica, insieme con i miei familiari. Vorrei augurare che il calcio e ogni altro sport molto popolare recuperi la dimensione della festa". Confidenza e auspicio sono di Papa Francesco.

"Oggi anche il calcio - ha denunciato nel suo discorso - si muove in un grande giro di affari, per la pubblicita', per le televisioni e altro". Secondo Bergoglio, "il fattore economico non deve prevalere su quello sportivo, perche' rischia di inquinare tutto, sia a livello internazionale e nazionale sia a livello locale. E quindi - ha scandito - dall'alto bisogna reagire positivamente, restituendo dignita' sportiva agli eventi. E in questo voi calciatori avete una grande responsabilita'".

"Siete al centro dell'attenzione, e tanti vostri ammiratori sono giovani e giovanissimi; tenete conto di questo, pensate che il vostro modo di comportarvi ha una risonanza, in bene e in male. Siate sempre veri sportivi!". "Lo sport - ha ricordato Francesco - contiene in se' una forte valenza educativa, per la crescita della persona: crescita personale, nell'armonia di corpo e di spirito, e crescita sociale, nella solidarieta', nella lealta', nel rispetto". "Che il calcio - ha auspicato infine - possa sempre sviluppare questa potenzialita'!".

Tags:
papabergoglio
in evidenza
"Io e Massara senza contratto Poco rispettoso da Elliott..."

Milan, Maldini attacca

"Io e Massara senza contratto
Poco rispettoso da Elliott..."

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler

Scatti d'Affari
Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler


casa, immobiliare
motori
Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.