A- A+
Sport
pato modificato 15

Gol e infortunio: in mezz'ora di partita, ci sta tutta la carriera di Alexandre Pato. L’ex attaccante del Milan, nella sfida chiave del Gruppo 5 di Libertadores, è andato a segno contro i Xolos di Tijuana. Rete al 27' e poco dopo la sua uscita dal campo nel match poi vinto 3-0 dal Corinthians grazie anche ai gol del peruviano Guerrero (attaccante letale per il Timao) e del sogno di Moratti, Paulinho.

Nelle scorse ore il Papero non aveva mancato di manifestare il suo amore per i colori rossoneri. Durante un'intervista continuava a chiedere aggiornamenti sulla partita di Barcellona. Poi aveva aggiunto: "Non dimentico mai di tifare Milan in Europa, è una squadra che mi ha dato tanto, ci sono arrivato a 17 anni. Berlusconi è un presidente che ama il calcio, non l'ho sentito e spero stia bene",

Iscriviti alla newsletter
Tags:
patoinfortunio patocoppa libertadorespapero
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

i più visti
in vetrina
Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C

Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C


casa, immobiliare
motori
Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici

Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.