A- A+
Sport
Pellé batte il Chelsea. Mourinho: "Esonero? Perdono il miglior manager"

Mourinho incassa una nuova sconfitta nel calvario di questo inizio stagione. Il Chelsea si inginocchia al Southampton di Graziano Pellè (assist e gol del 3-1 finale) e sprofonda al quart'ultimo posto in Premier League con 8 punti in 8 partite (2 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte). Un disastro. A cui si aggiunge il bilancio di una vittoria e una sconfitta in Champions League.

Mou rischia l'esonero? E' lui stesso a esorcizzare il fantasma che aleggia a Londra. E lo fa come sempre a modo suo: "Se vogliono mi esonerino. Ma è una decisione del club, perché io non voglio scappare dal Chelsea e dalle responsabilità. Sarà difficile rivincere il titolo, ma sono sicuro che alla fine dell'anno saremo tra le prime quattro. Questo è un momento cruciale per la storia del Chelsea perché, se mi licenziano, mandano via il miglior manager mai avuto".

Lo Special One solo pochi mesi fa aveva conquistato il titolo con il Chelsea e in estate rinnovato sino al 2019.

PRANDELLI, OFFERTA PER TORNARE AD ALLENARE: ECCO LE ULTIME SULLE TRATTATIVE

Tags:
pellèchelseamourinhoesonero
in evidenza
Ary, la tigre della Bielorussia pronta a 'sbranare' Magda Linette

Australian Open bollente

Ary, la tigre della Bielorussia pronta a 'sbranare' Magda Linette


in vetrina
Barceló Hotel Group: rafforzato il management in Italia

Barceló Hotel Group: rafforzato il management in Italia


motori
Peugeot: dal 2030 tutti i modelli venduti in Europa saranno elettrici

Peugeot: dal 2030 tutti i modelli venduti in Europa saranno elettrici

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.