A- A+
Sport

"Nessuna possibilità di separazione, anche se Pirlo è in scadenza. Posso però dire che i rapporti sono ottimi e quanto prima prolungheremo il contratto e faremo sapere la durata", Beppe Marotta giura che il matrimonio tra la Juventus e il centrocampista bresciano andrà oltre il 30 giugno 2014, malgrado la questione rinnovo sia ancora aperta e non manchino squadra interessate a lui. Pronto un biennale da 4 milioni a stagione, bonus compresi.

E il rinnovo di Pogba (che subisce una corte spietata di tante big, ma in primis del Psg che vorrebbe farne simbolo del club e del calcio francese)? "Il giocatore è molto bravo e ha gli occhi di molti grandi club addosso, ma anche la Juventus è un grande club. Avremo un incontro a medio termine con il suo entourage con cui abbiamo ottimi rapporti". La realtà è che di fronte a un'offerta da oltre 40 milioni anche Agnelli rischia di vacillare. Senza contare l'ingaggio che può essere assicurato a Pogba fuori dall'Italia.

Conte? Non si muove: "Il gruppo è forte e duttile e non vogliamo cedere nessuno. Il nostro è un ruolino di marcia che va avanti da 3 anni e il merito è soprattutto del nostro allenatore".

Dall'Inghilterra: Marchisio piace al Manchester United (oltre a Diego Costa dell'Atletico Madrid: David Moyes ha 200 milioni di sterline per cercare di invertire la tendenza di questo avvio di stagione).  Marotta fa muro: "Il gruppo è forte e duttile, e non vogliamo cedere nessuno dei nostri big",

Iscriviti alla newsletter
Tags:
pirlojuventusmarottacalciomercato
in evidenza
CR7-Manchester, divorzio vicino Georgina mostra il pancione

Le foto

CR7-Manchester, divorzio vicino
Georgina mostra il pancione

i più visti
in vetrina
Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...

Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...


casa, immobiliare
motori
Volkswagen e Bosch insieme per industrializzare la produzione delle batteria

Volkswagen e Bosch insieme per industrializzare la produzione delle batteria


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.