A- A+
Sport
balotelli modificato 39

Il volo privato con il quale i rossoneri della Nazionale intendevano partire da Napoli non è stato autorizzato e Mario Balotelli s'infuria. Secondo quanto riporta l'Ansa, è successo nella notte post-partita a Capodichino: i calciatori del Milan sono arrivati in ritardo e, poiché lo scalo partenopeo è chiuso all'aviazione privata dalle 23 alle 6, il volo non è stato autorizzato. I compagni sono tornati in hotel e hanno lasciato Napoli stamattina, lui invece ha inveito contro gli addetti e ha raggiunto in auto l'aeroporto di Roma.

PRANDELLI. "INIZIO IMBARAZZANTE, BENE BALOTELLI MALGRADO FOSSE DEBILITATO - "Siamo partiti malissimo, sotto ritmo, giocando venti minuti imbarazzanti. Poi abbiamo trovato profondita' e da li' abbiamo disputato una buona paritta. Nella ripresa abbiamo regalato un gol da angolo, compromettendo tutto". Cosi' il ct della Nazionale, Cesare Prandelli, commenta il 2-2 ottenuto al San Paolo contro l'Armenia nell'ultimo incontro del girone di qualificazione per i Mondiali in Brasile. "Oltre a fare cambi - prosegue l'analisi di Prandelli - ho visto giocatori che non hanno mollato sotto il profilo del carattere. Ho detto ai ragazzi che era doveroso giocare un buon calcio: ora in ogni partita devo dare giudizi in chiave Mondiale, lo faro' anche stasera". A Napoli l'Italia ha chiuso senza quella vittoria che avrebbe permesso agli azzurri di essere subito testa di serie per il sorteggio mondiale: "Abbiamo disputato le qualificazioni europee e e mondiali senza perdere una partita, e' chiaro che arrivi a questa ultime gare pensando che basti poco per vincere, invece devi sempre metterci agonismo. Il fatto di non essere testa di serie pero' non mi preoccupa, non lo eravamo agli Europei, l'importante era la qualificazione e poter valutare i giocatori per essere precisi per la rosa dei ventitre". Balotelli, entrato nella ripresa, si e' messo sulle spalle tutto l'attacco: "E' il giocatore che sappiamo, e' entrato bene, ha fatto gol ed e' stato bravo. Non ha una grandissima condizione, e' stato tre giorni a letto e debilitato, i 45 minuti fatti per me possono bastare".Infine, su Insigne e Florenzi: "Dobbiamo valutare i giovani, hanno fatto bene. Lorenzo, poi, e' stato sfortunato in qualche occasione, pero' si e' mosso bene, ha qualita' e tecnica. Stasera - conclude Prandelli - ha fatto una grande partita".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
prandellibalotelli
in evidenza
E-Distribuzione celebra Dante Il Paradiso sulle cabine elettriche

Corporate - Il giornale delle imprese

E-Distribuzione celebra Dante
Il Paradiso sulle cabine elettriche

i più visti
in vetrina
Dati audiweb, Affaritaliani cresce ancora: ad agosto exploit del 40%

Dati audiweb, Affaritaliani cresce ancora: ad agosto exploit del 40%


casa, immobiliare
motori
Riflettori accesi sull'edizione 2021 di Auto e Moto d’Epoca

Riflettori accesi sull'edizione 2021 di Auto e Moto d’Epoca


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.