A- A+
Sport
Roland Garros, incredibile: crolla Djokovic. Il re è Wawrinka

Clamoroso a Parigi: Novak Djokovic perde il Roland Garros, Sembra l'anno giusto per Djoker, numero 1 del mondo a cui mancava solo il Roland Garros tra i 4 Slam. Aveva persono distrutto Rafa Nadal (9 della ultime 10 vittorie nel torneo: anche se quest'anno è lontano dai livelli migliori) ai quarti di finale (tre set a zero senza dar possibilità di replica al mancino di Manacor). Poi la vittoria su un Andy Murray in palla come mai nelle semifinali. E quando tutto pareva scontato, ecco Stan Wawrinka. Il tennista svizzero, testa di serie 8, ha vinto in 4 set 4-6 6-4 6-3 6-4 in 3 ore e 15 minuti.

L'elvetico che l'anno scorso a Parigi aveva incassato la pesante delusione della sconfitta al primo turno a poche mesi dalla vittoria del suo primo Slam (l'Australian Open in finale su Nadal) diventa il nuovo re del Roland Garros. Djokovic si consola con il primo posto sempre più incontrastato nel ranking Atp. Ma la maledizione della terra battuta resta lì, com'è accaduto per anni anche a Roger Federer (vincitore nel 2009, l'unico anno in cui non vinse Nadal). Appuntamento nel 2016 per tentare di sfatarla...

Iscriviti alla newsletter
Tags:
roland garrosdjokovicwawrinkanadal
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Renault e Mathieu Lehanneur presentano il concept-car della mitica R4

Renault e Mathieu Lehanneur presentano il concept-car della mitica R4


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.