A- A+
Sport
Mancio-Roma, un conto aperto...

Terza partita per il Mancio. Dal suo ritorno all’Inter, il tecnico jesino, Roberto Mancini, ha già disputato il derby, pareggiato 1-1, e la partita di Europa League vinta ieri sera per 2-1.
Adesso gli aspetta un’altra partita di alto prestigio, dovrà affrontare la Roma all’Olimpico. Una trasferta molto ostica ed anche molto impegnativa, senza aggiungere il fatto che la Roma è una delle candidate maggiori per lo scudetto 2014/2015.
Ma questa sfida dell’Olimpico è per molti un classico del calcio italiano, che ha sempre riservato tantissime emozioni e ci ha anche regalato moltissimi gol. Mancini è sicuramente un allenatore che sa come poter fermare la Roma, ma ci riuscirà?
Già da giocatore aveva regalato dispiaceri al popolo giallorosso:
nella finale di Supercoppa Italiana del 1991 aveva messo la sua firma per il successo finale doriano; ha segnato nel suo primo derby romano(del 1997), conclusosi con un 3-1 per la Lazio. L’anno successivo, sempre nella sfida stracittadina, mette a segno un fantastico gol di pallonetto da fuori area, sfida conclusasi 4-1 per i biancocelesti, e nel derby successivo mette a segno una doppietta, partita finita 3-3.
Nel 2004 Mancini sale in cattedra e per la prima volta siede sulla panchina dell’Inter. Così da qual momento fioccano successi per la sponda neroazzurra di Milano, dove l’unica antagonista era la Roma di Spalletti. Nei sue quattro anni all’Inter il Mancio vince 3 scudetti, 2 Coppe Italia e 2 Supercoppe Italiane.
Sulla strada del Mancio, bene o male, c’è sempre stata la Roma. Quindi ci sono tutti gli elementi per poter assistere ad una gara davvero spettacolare, anche perché difficilmente ci si annoia vedendo una sfida fra queste due squadre.

Alfonso Maria Troianiello

Tags:
roma inter

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.