A- A+
Sport
Scandalo Fifa, accuse anche a Putin e alla Russia. E lui replica...

La Russia non ha esercitato alcuna pressione sulla Fifa per l'assegnazione dei mondiali di calcio 2018: lo ha assicurato il presidente russo, Vladimir Putin. Nella conferenza stampa di fine anno a Mosca, il capo del Cremlino ha osservato che, "se ci sono elementi di corruzione nella Fifa, devono dimostrarlo le indagini, soltanto che risultati di una qualche indagine non ci sono". 

Blatter a Zurigo per l'audizione davanti al comitato etico. Platini diserterà - Il presidente della Fifa, Joseph Blatter non ha disertato l'audizione davanti al Comitato Etico della Federcalcio internazionale, a Zurigo. Il numero uno del calcio mondiale era accompagnato dal suo avvocato, l'elvetico Lorenz Erni e ha risposto di quei due milioni di franchi svizzeri versati sul conto del presidente Uefa, Michel Platini, nel 2011 ma per una consulenza svolta per la Fifa fra il '99 e il 2002. I due sono stati sospesi per 90 giorni e rischiano una lunga squalifica, se non la radiazione. Per Blatter c'e' anche la vicenda legata alla vendita dei diritti tv per i Mondiali del 2010 e del 2014. Venerdì e' in programma l'audizione di Platini, ma l'ex fuoriclasse francese e i suoi legali non si presenteranno davanti ai giudici del Comitato Etico, considerando la sentenza gia' scritta e "per mostrare la piu' profonda indignazione per una procedura che Platini considera unicamente politica, volta a impedirgli la possibilita' di candidarsi per la presidenza della Fifa".

Tags:
fifaputinrussiablatterplatini
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up

Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.