A- A+
Sport
squinzi 2

"Oggi mi sarebbe piaciuto tantissimo, visto che la squadra porta il nome di Sassuolo, distretto della ceramica, presentarmi qui con una bella vittoria, nonostante tutti gli interisti che girano in questa sala".

Giorgio Squinzi, nelle vesti di patron del Sassuolo Calcio arrivato a Bologna per l'inaugurazione del Cersaie, ironizza sulla sonora sconfitta (7-0) subita dalla sua squadra contro l'Inter, nella scorsa giornata del campionato di Serie A.

"Pero' ho un dispiacere particolare - ha concluso il presidente di Confindustria - perche' domenica abbiamo veramente fatto una figura non accettabile".

L'IMBARAZZO DI MISTER DI FRANCESCO DOPO LO 0-7: "NON MOLLO, NON SIAMO QUELLI VISTI CIONTRO L'INTER" - "Io sono uno che non abbandona e personalmente non mollo. Sono convinto che non possiamo essere quelli visti oggi. Ogni volta che l'Inter attaccava era una chiara occasione da gol per loro. Sono dispiaciuto per la societa' e per la nostra gente". Cosi', ai microfoni di Sky, al termine di Sassuolo-Inter, l'allenatore degli emiliani Eusebio Di Francesco, reduce da un pesante 0-7 casalingo incassato nell'anticipo di mezzogiorno.

"L'allenatore e' sempre a capo della squadra che guida e si prende le critiche oggi come quando si prende i complimenti quando si vince. Di fronte a una grande squadra come l'Inter ci voleva un atteggiamento completamente diverso; invece abbiamo fatto solo gli sparring partner. E' stata una gara pessima, affrontata in modo non adatto a questa categoria. Con l'Inter ci sta di perdere, ma non in questo modo", ha aggiunto Di Francesco. "Oggi diversi miei giocatori hanno sofferto per crampi: questo non e' dovuto a un problema sul piano fisico ma un problema di testa: siamo troppo contratti, fin dai primi minuti di gioco. Oggi, ad esempio, avevo visto fin da subito che i miei giocatori erano poco presenti e poco aggressivi", ha concluso il tecnico del Sassuolo.

Tags:
squinzisassuolo
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Hannibal mette a fuoco l'Italia Meteo, temperature fino a 35°

Hannibal mette a fuoco l'Italia
Meteo, temperature fino a 35°


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.