A- A+
Sport
Ventura, il gesto 'tagliagola' gli costa un turno di squalifica

Quel mimare il taglio della gola al termine del derby della Mole contro la Juventus rivolto a un tifoso che lanciava insulti contro i beniamini granata e' costato un turno di squalifica al tecnico del Torino, Giampiero Ventura.

Lo ha deciso il giudice sportivo della serie A Gianpaolo Tosel esaminando le gare dell'ultimo turno. Ventura paga "per avere, al termine della gara, dal recinto di giuoco, rivolto ad uno spettatore, con gestualita' gravemente intimidatoria, un'espressione minacciosa".

Gesto immortalato da telecamere e fotografi. Il tecnico si era poi scusato, ammettendo di aver sbagliato a reagire cosi' all'insulto rivolto ai giocatori del Torino da un tifoso granata deluso per la sconfitta nei secondi finali del derby.

Un'ammissione di colpa che non gli ha evitato pero' la squalifica.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
venturatorinojuventus torino
in evidenza
Barak, nuovo crack della serie A Milan in pole. Ma la Juventus...

Calciomercato

Barak, nuovo crack della serie A
Milan in pole. Ma la Juventus...

i più visti
in vetrina
Belen, "negrita" in bikini nero. Laura Chiatti: "Ma quanto sei bella?". Foto

Belen, "negrita" in bikini nero. Laura Chiatti: "Ma quanto sei bella?". Foto


casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: On air in Italia il nuovo spot di Giulia e Stelvio

Alfa Romeo: On air in Italia il nuovo spot di Giulia e Stelvio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.