A- A+
Sport
Il Cagliari di Zola punta Borriello: "Giocatore importante"

Giulini. "Esonero di Zeman doloroso, ma inevitabile" - "Una scelta dolorosa, ma doverosa", mentre l'aver riportato Gianfranco Zola a Cagliari "e' un grande piacere e un grande onore". Il presidente del club rossoblu', Tommaso Giulini, spiega le decisioni che lo hanno portato a cambiare guida tecnica e a voltare pagina. "Il nostro percorso va avanti nonostante sia cambiato uno degli attori. Per noi il protagonista e' il Cagliari calcio, tutti gli altri sono attori", ha sottolineato Giulini in conferenza stampa al fianco del nuovo tecnico. "Negli ultimi anni - ha ricordato Giulini - qui ci si e' concentrati sui protagonisti, su Cellino, su Zeman, ora magari su Zola, ma quel che conta e' il Cagliari che deve diventare una societa' importante anche a livello internazionale. Il nostro percorso va avanti e siamo convinti di aver scelto la professionalita' di cui avevamo bisogno. I valori che rappresenta mister Zola, la tenacia, l'umilta', la voglia di lavorare, il suo spessore internazionale sono tutte cose di cui avevamo bisogno. Poi c'e' chi dice che Zola sia una scelta di marketing, ma, scusatemi, queste sono tutte cazzate". Giulini spiega che per l'esonero di Zeman il "momento clou sono stati i 4 gol presi in casa contro la Fiorentina, li' la squadra e magari anche lo staff tecnico hanno perso le sicurezze che per il gioco di Zeman sono fondamentali". "E' stata una decisione estremamente dolorosa", ha spiegato il presidente rossoblu, "perche' ho sempre apprezzato Zeman e l'ho fatto anche in questi sei mesi, ma e' stata anche doverosa. A volte vanno prese anche decisioni impopolari".

Zola sulla scia di Zeman, Cagliari un "posto speciale" - Gianfranco Zola torna a Cagliari da allenatore al posto dell'esonerato Zdenek Zeman e, nella conferenza stampa di presentazione ad Assemini, accanto al presidente Tommaso Giulini, si presenta cosi': "Questo e' un posto speciale per me. Ho gia' fatto una volta una scelta del genere. Per me rappresenta tanto, come sardo. E poi ho l'opportunita' di lavorare in una societa' che ha idee, che vuole portare avanti una certa filosofia che mi piace". Ma le prime parole dell'ex nazionale sono state per Vincenzo Cosco, allenatore della Torres, costretto a lasciare il calcio per combattere il cancro: "Che abbia una pronta guarigione, che possiamo ritrovarlo presto in panchina". "Tenacia, umilta', voglia di lavorare e il suo network internazionale" sono le qualita' che Giulini apprezza in Zola. "Sono gli atout di cui il Cagliari ha bisogno". "Anche se mi dispiace trovare la societa' in difficolta'", ha detto il nuovo allenatore ai giornalisti. "Mi piacerebbe dare un contributo per migliorare la situazione. Zeman e' sempre stato un maestro e un riferimento e continua ad esserlo. C'e' l'intenzione di continuare su questo progetto, cercando di migliorarlo dov'e' possibile e renderlo piu' funzionale, almeno dal punto di vista tecnico".

Zola "Borriello giocatore importante" - Cagliari su Borriello. Quella sarda e' una delle squadre che segue con maggior interesse l'attaccante della Roma e il nuovo tecnico rossoblu', Gianfranco Zola, fa capire che sarebbe felice di averlo a disposizione. "Stiamo parlando di un giocatore importante che infatti gioca nella Roma - spiega ai microfoni di Sky Sport 24 nel giorno della sua presentazione alla stampa - non so se sia un'operazione fattibile e possibile, ma con il presidente ci siamo detti che prima di ogni cosa ho la necessita' di vedere i giocatori che sono qui e valutare la rosa"

Tags:
zemangiulinizola
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Marica Pellegrinelli in bikini: il web si scalda. E con Borriello...

Marica Pellegrinelli in bikini: il web si scalda. E con Borriello...


casa, immobiliare
motori
Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo

Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.